MILANO TRA CINEMA E FUMETTI: MANARA RIDISEGNA “STAR WARS”

Il maestro italiano dell’erotismo a fumetti, ospite di Cartoomics, è a lavoro su una tavola speciale dedicata a Star Wars, in mostra dal 19 marzo fra altri “gioielli” della saga stellare

I disegni di Milo Manara per il poster di "Intervista" di Fellini
I disegni di Milo Manara per il poster di “Intervista” di Fellini

Erotismo e fumetti: viene subito in mente Milo Manara, artista famoso in tutto il mondo, grande amico di Federico Fellini tanto che dalla loro collaborazione nacquero due storie a fumetti, Viaggio a Tulum (soggetto del regista, pubblicato su Il Grifo) e Il viaggio di G. Mastorna, detto Furnet (sceneggiato da Fellini e uscito, invece, sulla rivista Corto Maltese). I manifesti dei film Intervista e La voce della luna furono proprio disegnati da Manara che purtroppo ha visto trarre dal suo libro (forse più venduto) Il gioco un non irresistibile film, Le Déclic (1985, regia di Jean-Louis Richard), però con una splendida Florence Guérin. Proprio Manara verrà premiato a Cartoomics 2016, la kermesse dedicata al fumetto, ai giochi e al cinema che si tiene a FieraMilanoRho (padiglioni 16 e 20) dall’11 al 13 marzo. La premiazione si terrà sabato, alle ore 16.30, al termine di un incontro aperto al pubblico, presso lo spazio Agorà 3, in cui Manara racconterà se stesso, la sua carriera e la sua opera intervistato da Loris Cantarelli (direttore del mensile Fumo di China). Per un divertente botta e risposta sull’erotismo e suoi mille significati, ci sarà anche l’attrice e conduttrice Elena di Cioccio.

Il manifesto della mostra
Il manifesto della mostra

C’è comunque tanto altro cinema a Cartoomics 2016, compresa la Movie Time Machine, la “macchina del tempo” che torna completamente rinnovata dopo il debutto nella scorsa edizione e che proietterà gli spettatori in un viaggio nei film che verranno: anticipazioni, backstage, contenuti esclusivi, mostre e nuovi, spettacolari incontri, tra cui venerdì alle 16 quello con Andrea Carloni, regista di Kung Fu Panda 3, cover del numero di Ciak in edicola. Nell’Area Special Makeup Effects by EffectUs sarà possibile incontrare e vedere al lavoro i più grandi professionisti italiani del trucco per gli effetti speciali, ammirare le loro opere in mostra e imparare le tecniche di base attraverso brevi workshop. Torna anche il FanFilmFestival, il concorso dedicato ai film di cineasti indipendenti ispirati ai grandi personaggi del cinema e del fumetto, giunto alla sua quarta edizione.

Tornando a Manara, proprio durante la consegna del Cartoomics Artists Award, a sua volta regalerà una tavola speciale da lui realizzata appositamente per l’occasione ispirata a Star Wars. La tavola sarà poi esposta al Museo del Fumetto (viale Campania 12, Milano), dal 19 marzo al 5 giugno, nell’ambito della mostra Star Wars dal fumetto al cinema… e ritorno!. Una viaggio fantastico per gli appassionati della saga stellare, con i “gioielli” delle collezioni private dei fans e lo straordinario percorso editoriale compiuto dai fumetti parallelamente al cinema, dal 1977 (e ancora prima come fonte d’ispirazione) ad oggi. In mostra saranno esposti tavole originali di autori italiani e stranieri, albi provenienti da tutto il mondo (dal mitico n. 1 americano a quello italiano, fino agli albi giapponesi e a quelli autografati), gadget rarissimi, manifesti cinematografici, foto di scena, grafiche, statue, accuratissime riproduzioni dei costumi usati per il film, postazioni multimediali, video, diorami in Lego e modellini.

Giacomo Airoldi

Guarda la gallery di Milo Manara, Cartoomics e la mostra su Star Wars!