Mission Impossible 7 e 8, l’uscita slitta per il coronavirus

Il settimo episodio del franchise d'azione di Tom Cruise uscirà il 19 novembre 2021, l'ottavo il 4 novembre 2022

L’uscita di Mission Impossible 7 e 8 è stata rimandata a causa del covid19. La decisione è stata presa dalla Paramount. Come segnala Variety, il settimo episodio del franchise d’azione di Tom Cruise, originariamente previsto in sala per 23 luglio 2021, debutterà quattro mesi dopo, ovvero il 19 novembre 2021. Per l’ottavo capitolo invece la data prevista è il 4 novembre 2022.

Come quasi tutti i film attualmente in produzione, Mission: Impossible 7 ha interrotto le riprese a causa della pandemia di coronavirus proprio mentre a fine febbraio Cruise stava girando a Venezia. Alla regia del film c’è Christopher McQuarrie. Oltre a Tom Cruise, in Mission: Impossible 7 rivedremo Henry Czerny, Rebecca Ferguson e Vanessa Kirby; fra i nuovi volti abbiamo invece Hayley Atwell, Pom Klementieff, Shea Whigham e Nicholas Hoult.

Paramount ha anche annunciato nuove date di uscita per numerosi film. Tra questi, il thriller post-apocalittico di Chris Pratt The Tomorrow World (23 luglio 2021) e l’avventura d’animazione Paw Patrol (20 agosto 2021). Non solo, Dungeons and Dragons dal 19 novembre 2021 slitterà al 27 maggio 2022. Il film horror Spell è previsto per il 28 agosto 2020 .