Naomi Watts star del thriller “Lakewood”

Appena presentato Penguin Bloom al Toronto Film Festival, Naomi Watts parla di un nuovo film in preparazione: "Lakewwod", un thriller diretto da Phillip Noyce.

Naomi Watts e il regista Phillip Noyce (Salt, Ore 10: calma piatta, Giochi di potere) lavoreranno insieme per il thriller Lakewood, le cui riprese inizieranno il 16 settembre in Ontario con i rigidi protocolli COVID-19.

Il film, scritto da Chris Sparling (Buried, Greenland) e prodotto da Zack Schiller e David Boies di Boies / Schiller, Dylan Sellers e Chris Parker di Limelight, Andrew Corkin di Untapped, interpretato da Watts per Jam Tart Films e Alex Lalonde di Stratagem, ha echi dai titoli di oggi. Alex Dong di Limelight è un produttore esecutivo.

Lakewood racconta di una madre (la Watts) che corre disperatamente contro il tempo per salvare suo figlio mentre le autorità mettono la sua piccola città in isolamento.

La preparazione alle riprese del film è stata altrettanto piena di suspense. Un mese prima dell’inizio delle riprese, la due volte candidata all’Oscar (The Impossible, 21 Grammi) e il produttore non erano sicuri se il suo progetto sarebbe andato avanti secondo i regolamenti SAG-AFTRA e altri problemi legati alla pandemia.

«Sembra che il Canada abbia tutto molto sotto controllo», ha detto Watts, che ha presentato ieri in anteprima il suo ultimo lavoro Penguin Bloom, al Toronto Intl. Film Festival. «Dobbiamo prendere molto sul serio tutte le misure di sicurezza. Questo è l’unico modo per realizzare questo film».