Da Alessandro Siani ai Negramaro, red carpet tutto italiano alla Festa del Cinema di Roma

Il ritorno di Alessandro Siani al cinema tra risate e magia, il documentario su Carlo Vanzina con la partecipazione dei “suoi” attori, degli amici e della famiglia, la musica dei Negramaro: quello della nona giornata della Festa del cinema di Roma è stato un red carpet tutto italiano.

Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani è stato dedicato ai bambini. Il regista ha infatti deciso di presentare il suo film ad Alice nella Città, la sezione parallela della festa del cinema, con una proiezione mattutina aperta alle scuole. I ragazzi che l’hanno aspettato all’inizio del tappeto rosso hanno visto arrivare una lunga fila di Mazda: dalla prima è sceso l’attore inglese Leigh Gill (che è passato dal set di Joker a quello di Il giorno più bello del mondo), nella seconda c’era l’attrice Stefania Spampinato, l’auto con a bordo Alessandro Siani chiudeva il corteo. Anche i due piccoli interpreti Leone Riva e Sara Ciocca sono stati accolti come grandi star dai ragazzi delle scuole che hanno assistito alla proiezione.

Guarda le foto del red carpet di Alessandro Siani

I protagonisti di quarant’anni di commedia all’italiana sono arrivati alla Festa del cinema di Roma per assistere al documentario sul regista Carlo Vanzina di Antonello Sarno. Tra loro Massimo Ghini, Nancy Brilli, Vincenzo Salemme, Enzo Salvi e il ritardatario Massimo Boldi (che ha percorso il red carpet di corsa essendo arrivato venti minuti dopo il previsto). Il direttore artistico della Festa del cinema Antonio Monda e la presidente della fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli hanno accolto anche la famiglia del regista: la moglie Lisa e le figlie Assia e Virginie.

La quattordicesima edizione del festival ha celebrato poi uno dei gruppi italiani più amati dal pubblico: i Negramaro. Giuliano Sangiorgi, Emanuele Spedicato, Ermanno Carlà, Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea De Rocco hanno assistito alla proiezione del documentario Negramaro – l’anima vista da qui, che arriva a ridosso del ventennale di carriera. I fan dietro le transenne per chiedere selfie e autografi erano così tanti che la proiezione è iniziata con quasi un’ora di ritardo.

Guarda la gallery dei Negramaro alla Festa del Cinema di Roma!

Oggi è stato anche il giorno della regista di Lunar City Alessandra Bonavina. A chiudere i red carpet è stato il film Share con la regista Pippa Bianco e l’attrice Rhianne Barreto (che appena arrivate si sono celate ai fotografi dietro alla Mazda che le aveva accompagnate per sistemare trucco e capelli).

Maria Teresa Squillaci

(Photo Contributor: Andrea Algieri)

 

Alba Rohrwacher con il libro a lei dedicato “L’acrobata del cinema italiano”