Agente Speciale 117, si chiude la trilogia con Jean Dujardin (trailer)

Allerta rossa in Africa nera è la missione al cinema il 4 novembre.

Il film di chiusura del Festival di Cannes 2021 arriva in Italia e si avvicina l’uscita in sala del 4 novembre. Ad annunciare Agente Speciale 117, al servizio della Repubblica – Allerta rossa in Africa nera I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, che presentano il terzo ed ultimo capitolo della saga francese di grandissimo successo creata da Jean Bruce e antecedente i noti romanzi di Ian Fleming sull’agente James Bond 007.

Agente 117 – Missione Rio, la clip del film precedente della trilogia

Ormai un cult, l’eroe interpretato da Jean Dujardin torna torna in Agente Speciale 117, al servizio della Repubblica – Allerta rossa in Africa nera, diretto da Nicolas Bedos (La belle époque, Un amore sopra le righe).

La migliore spia francese in servizio e l’unica capace di intraprendere una missione di spionaggio senza precedenti, come da tradizione nazionale (almeno per quanti ricordano l’Ispettore Cluseau di Peter Sellers), conclude la trilogia e giustifica una sontuosa produzione da 19 milioni di budget che vede al fianco del protagonista Pierre Niney nel ruolo di una giovane spia, Fatouu N’Diaye e Natacha Lindinger.

Sinossi:

Il tempo passa, ma non per l’Agente Speciale 117. Siamo nel 1981 e la (peggior) miglior spia di Francia deve sventare un nuovo complotto internazionale. Il palcoscenico della crisi è il Continente Nero e il Presidente della Repubblica non può che affidare a lui una missione in cui ogni parola deve essere pesata e ogni gesto ponderato. Per aiutarlo a portare a termine il compito gli viene affiancato un giovane e promettente collega, l’agente speciale 1001.

Nessun Articolo da visualizzare