Box office: Rampage-Furia animale sfida Io sono Tempesta

Rampage- Furia animale

Il primo confronto fra le novità della settimana, ovvero fra il fantasy hollywoodiano e la commedia nazionale si è risolto a favore del primo. Nella giornata di giovedì 12 aprile in testa al box office c’è infatti Rampage – Furia animale, che, lanciato su 379 schemi, nel primo giorno di programmazione ha totalizzato 142 mila euro. Ne ha rastrellati 95 mila con 328 copie Io sono Tempesta, secondo incasso assoluto della giornata, con un esito in linea con le medie fatte registrare in questa stagione dalle commedie italiane. Per entrambi i film è prevedibile, visto il genere, un succoso aumento di presenze e incassi nei festivi.

Nonostante le numerose novità approdare in sala ieri, ha retto bene l’urto Ready Player One che ha fatto segnare il terzo incasso di giornata con 72 mila euro. Al contrario è sceso dal primo posto della scorsa settimana al quarto Nella tana dei lupi, 68 mila euro ieri con un sostanzioso calo rispetto a sette giorni fa. Per restare nei primi della classifica, al quinto posto con 45 mila euro si è piazzato l’horror A Quiet Place/Un posto sicuro. Per tornare alle novità, da segnalare la buona performance dell’evento speciale Distant Sky/Nick Cave con 32 mila euro per 57 copie, che conferma il gradimento dei contenuti alternativi, che nei giorni scorsi avevano portato al vertice del box office anche il film su Van Gogh. Risultati medi per The Silent Man 30 mila euro con 214 copie; per l’animazione Sherlock Gnomes 25 mila euro con 275 schermi occupati, ma in questo caso saranno i festivi e prefestivi a determinare il gradimento del film e infine 21 mila euro con 148 schermi per il biopic su Oscar Wilde The Happy Prince.

Nessun Articolo da visualizzare