Censor, prima foto per l’horror che apre Sundance 2021

Prime immagini in arrivo dalla selezione del Sundance Film Festival 2021. Si parte con un film di genere inquietante e nostalgico

Censor

Censor, il debutto nel lungometraggio del regista gallese Prano Bailey-Bond, è uno dei film più attesi della selezione ufficiale del Sundance Film Festival. Nella parte della protagonista Enid l’attrice Niamh Algar. Il film aprirà la sezione Festival’s Midnight.

La trama di Censor

Gran Bretagna, 1985. Quando l’addetta alla censura Enid scopre un inquietante film horror che parla in maniera diretta della misteriosa scomparsa della sorella, è determinata a risolvere il mistero che avvolge la pellicola e il suo enigmatico regista. Il viaggio di Enid la porterà a confondere la realtà con la finzione con terrificanti conseguenze. Virato in un’estetica squisitamente anni ’80, Censor è una sanguinante lettera d’amore agli horror da VHS “sporchi e cattivi” di quel decennio.

Oltre a Niamh Algar, protagonista della serie televisiva prodotta da Ridley Scott Raised by Wolves, il cast di Censor vede Michael Smiley, Vincent Franklin, Nicholas Burns, Adrian Schiller e Sophia La Porta (una delle protagoniste della serie Hulu Four Weddings and a Funeral, ovviamente ispirata al classico della commedia British con Hugh Grant).

Censor è una produzione BFI, Film4, Creative England supportata da BFI NETWORK e Ffilm Cymru Wales.

Nessun Articolo da visualizzare