Pretty Little Liars: i momenti più memorabili di Troian Bellisario e i suoi fan

Nella vita di un attore c’è un momento per tutto: da quando si pronuncia la prima battuta sul set, a quando si prova l’emozione di un applauso a teatro, a quando si sfila da debuttante sul tappeto rosso. C’è però un altro momento altrettanto memorabile sul percorso della nascita di una star: quando un attore scopre di avere nel mondo qualcuno che segue ogni sua mossa, che lo considera un proprio beniamino o lo venera al pari di un dio, conservandone gelosamente ricordi preziosi o indagandone la vita privata. Ecco. E’ chiaro anche però quanto il ventaglio dei fan possa comporsi delle più svariate personalità, dalle più riservate alle meno equilibrate, per usare un eufemismo. Troian Bellisario, interprete da ormai sette anni della mercuriale Spencer Hastings in Pretty Little Liars ne sa decisamente qualcosa. Intervenuta su TVGuide (qui la video intervista) insieme all’amica del cuore Marlene King, produttrice e creatrice dello show in cui recita, la Bellisario, figlia d’arte e perciò forse già avvezza alle stravaganze dei fan, ha raccontato due aneddoti divertenti a proposito della sua vita da vip.

Il primo la riporta in un bar di Los Angeles, quando subì l’approccio di una ragazza piuttosto ubriaca che, iniziando a parlarle di Pretty Little Liars e di come ne andasse matta, spinse di conseguenza la Bellisario a dire che aveva sempre fatto del suo meglio nell’interpretare Spencer. Nel momento in cui però la fan della serie si sentì rispondere così, ribatté stizzita che lei non poteva affatto essere Spencer, anzi, usando un tono abbastanza aggressivo le consigliò che avrebbe semmai dovuto iniziare a seguire l’attrice su instagram.

Troian allora, preoccupata che quella conversazione già alquanto tesa potesse sfociare in uno scontro più violento, preferì annuire fingendo di darle ragione, lasciando perdere e – almeno per quella volta – arrendendosi al fatto che era davvero meglio non essere Troian Bellisario!

Il secondo incontro con un’altra fan esagitata non la vide per fortuna protagonista, se non indirettamente. Presso gli Warner Bros Studios, nei quali stabilimenti si girano le puntate della serie tv Freeform di cui la Bellisario è una delle protagoniste, durante una visita guidata di alcuni turisti, una ragazza aveva adocchiato Marlene King, l’ispiratrice di Pretty Little Liars, e pensando che anche Troian si trovasse nei paraggi, era riuscita a scendere dal tram che la stava trasportando insieme agli altri turisti, per correre come una furia in direzione della sua beniamina.

Non sappiamo come si sia chiusa quest’ultima vicenda, ma ipotizziamo che la ragazza in questione abbia subito le ire della produzione, soprattutto per essersi letteralmente lanciata fra le braccia di Marlene King!

Nessun Articolo da visualizzare