The Originals: Daniel Gillies risponde a un hater che su Instagram gli consiglia di uccidersi

Essere sotto i riflettori non sempre è facile: le persone che fanno parte del mondo dello spettacolo sono costantemente osservate e giudicate. Oltre agli ammiratori, ogni celebrità conta un certo numero di haters che, insieme ai troll, sono sempre pronti a riversare la loro ostilità e fomentare gli animi dando il via ad inutili discussioni.
L’ultimo a farne le spese è stato Daniel Gillies, popolare attore noto per interpretare il vampiro originale Elijah Mikaelson in The Originals.
Qualche ora fa Daniel ha postato questo post su Instagram per sostenere la sua amica Rebekah Suellau e aiutarla con una raccolta fondi per la produzione di una sua opera.

Un utente,@xtvd.vidzx, ha approfittato del post per accanirsi su Daniel e lasciare un commento di pessimo gusto che, fortunatamente, è stato rimosso subito. 

Nella prossima pagina il commento e la risposta dell’attore.

L’utente, non apprezzando il personaggio di Elijah in The Originals, ha suggerito a Daniel di farla finita e uccidersi: “Daniel nessuno ha bisogno di te. Dovresti ucciderti o qualcosa del genere. Non abbiamo bisogno di te e The Originals sarebbe meglio senza di te. Per favore” ha commentato l’hater non rendendosi forse nemmeno conto della gravità delle sue parole.


“Ciao. Mi sembra di averti turbato? Mi scuso per la mancanza di attrazione (sono perfettamente d’accordo comunque) o per la mia presenza in The Originals. Ritengo tuttavia che uccidermi sarebbe una cosa irragionevole da fare nei confronti dei miei due innocenti bambini. Onestamente ti consiglierei un aiuto professionale per la rabbia, a me ha aiutato enormemente.
Abbi una buona giornata piena di pace e senza qualsiasi tipo di rabbia che chiaramente provi verso te stesso” ha risposto subito Daniel.

I fan dell’attore sono intervenuti subito per difenderlo: su Instagram è stato lanciato l’hashtag #supportdanielgillies e il profilo di questo utente è stato rimosso.

In molti hanno fatto notare all’utente che ovviamente Elijah è solo un personaggio di un telefilm e che, per quanto non possa piacere in The Originals, non ha assolutamente senso definire una persona per un ruolo che interpreta. 
Non sono nemmeno tardati i commenti che hanno ricordato quanto Daniel si impegni costantemente per il sociale e per il bene degli altri: lo scorso mese l’attore ha realizzato una linea di magliette per sostenere R.A.I.N.N. (Rape Abuse Incest National Network), una campagna contro lo stupro, l’abuso e l’incesto. Il progetto, che si è concluso il 17 agosto, ha avuto un ottimo successo e sono state vendute più di 2300 t-shirt.
In questi giorni, invece, Daniel sta sostenendo una raccolta fondi per le vittime delle alluvioni in Louisiana.

Leggi anche:
Daniel Gillies e Claire Holt impegnati nel sociale contro la violenza e gli abusi
24 momenti in cui Elijah Mikaelson ci ha conquistato completamente

Nessun Articolo da visualizzare