Titanic, il 19 dicembre del 1997 arrivava in sala: ecco le curiosità sul film

Qualche curiosità sul famoso cult che oggi compie ben 23 anni.

Titanic è indubbiamente uno dei film più iconici del cinema moderno. Uscito il 19 dicembre del 1997 (in America), l’affondamento del celebre transatlantico è entrato nell’immaginario moderno, grazie anche alla storia d’amore tra Rose e Jack, interpretati da Kate Winslet e Leonardo DiCaprio, al tempo giovanissimi. La produzione iniziò nel 1996, quando il regista James Cameron effettuò alcune riprese del vero relitto del Titanic. Il transatlantico fu riprodotto con diversi modelli in scala e immagini generate al computer per il naufragio.
Ecco qualche curiosità sul cult degli anni ’90:

  • Il ritratto di Rose fu realizzato proprio da James Cameron: le mani durante la famosa scena sono le sue.
  • Non essendoci teatri di posa abbastanza grandi per girare, 20th Century Fox acquistò 16 milioni di metri quadrati di costa lungo la spiaggia di Rosarito in Messico, dove fu allestita una cisterna esagonale, contenente 76 milioni di litri d’acqua, nel quale fu ricostruito a grandezza naturale il 90% del Titanic. 
  • Il primo nome per il ruolo da protagonista del film fu quello di Matthew McConaughey e non DiCaprio.
  • James Cameron ha dovuto invece rinunciare a Enya per la composizione della colonna sonora del film. Ha puntato così tanto sulla partecipazione della cantante da aver costruito un montaggio musicale rozzo usando la sua musica. Purtroppo Enya disse di no e Cameron dovette “ripiegare” su James Horner. La sua colonna sonora e il pezzo di punta “My Heart Will Go On” gli valsero ben due premi Oscar, benché inizialmente Cameron non volesse alcuna canzone nel suo film.
  • Che il film abbia lasciato qualcosa negli spettatori è indubbio, come lo è il fatto che Leonardo DiCaprio e Kate Winslet abbiano cementato un’amicizia particolare di cui soltanto loro ne conoscono la profondità.
  • La prima scena girata dalla Winslet e da DiCaprio è stata quella del ritratto, provocando grande imbarazzo tra i due attori. Infatti DiCaprio pronunciò male una battuta (disse letto, invece di divano) che fu poi mantenuta nel montaggio finale.
  • In origine doveva chiamarsi “Planet Ice”: chissà se con un titolo diverso “Titanic” avrebbe ottenuto lo stesso successo.
  • Alcune scene sono state improvvisate: la battuta “Sono il re del mondo” è stata improvvisata da DiCaprio ed è entrata nella classifica delle 100 migliori battute del cinema nel 2007. Idem per la scena del ribaltamento del tavolo da parte di Billy Zane, durante la lite con Rose.
  • Il film dura esattamente il tempo impiegato dal Titanic ad inabissarsi nell’Oceano, ovvero 2 ore e 40 minuti.