Diabolik, Miriam Leone è Eva Kant nel video character

La compagna e complice di Diabolik in azione nelle nuove immagini

Manca sempre meno all’uscita dell’attesissimo Diabolik diretto dai Manetti Bros. Dopo avervi raccontato i primi cinque minuiti mostrati in esclusiva alla Festa del Cinema di Roma e aver visto i primi poster, ecco che possiamo dare uno sguardo più approfondito alla splendida Eva Kant di Miriam Leone con un nuovo video character, composto da immagini estrapolate direttamente dal film ufficiale.

LEGGI ANCHE: I Manetti Bros. mostrano i primi minuti del film: “Siamo tesi ed emozionati”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Adattamento cinematografico delle avventure del personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, DIABOLIK è diretto dai Manetti bros., scritto da Michelangelo La Neve e Manetti bros., che hanno firmato anche il soggetto insieme a Mario Gomboli.

Al fianco di Miriam Leone, a dare il volto al Re del Terrore Luca Marinelli e Valerio Mastandrea nei panni dell’ispettore Ginko.Nel cast anche Alessandro RoiaSerena RossiRoberto Citran, Luca Di GiovanniAntonino IuorioVanessa Scalera, Daniela Piperno, Pier Giorgio Bellocchio con la partecipazione straordinaria di Claudia Gerini. La colonna sonora originale del film è composta da Pivio & Aldo De Scalzi mentre Manuel Agnelli è autore e interprete di due brani inediti.

La stessa Miriam Leone, di recente, ha condiviso sui suoi social alcune riflessioni personali su Eva Kant:

Eva, se sono bionda è solo per te…se provo e indosso questi panni, è solo per te, e ci ho messo tempo ad abituarmi a starci in questi panni che non sono i miei, con tanti intorno che ti dicono stavi meglio prima, torna rossa (ci sta, eh!) … ma questo dono al mestiere che amo, questo dono a un personaggio davvero unico e travolgente, è stata per me un’esigenza artistica importante … avere motivazioni forti con noi stessi, credere in noi stessi (sempre prendendoci un po’ in giro, mi raccomando!) ci aiuta a superare i continui giudizi degli altri che, quando riguardano il nostro aspetto, dobbiamo sempre di più imparare a lasciare che scivolino addosso, sulla pelle, sotto pelle mai (si può imparare, io ad esempio sto ancora imparando…)!
Quante cose di lei, di Eva, non vedo l’ora di raccontarvi, quanto non vedo l’ora di donarvi il nostro lavoro dopo questi due anni di attese, sospese, di rivolte e rivoluzioni, di silenzi e nuove occasioni… quante cose un personaggio come Eva Kant ha da dirci, dal passato, sul presente, sul futuro, sul possibile equilibrio del bianco e del nero… non vedo l’ora che sia il 16 DICEMBRE e che esca Diabolik Il film… e voi?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Nessun Articolo da visualizzare