Disney e Sony stringono un accordo pluriennale per lo streaming

Disney ha finalmente ottenuto la concessione di saghe a lungo desiderate, come quella di 'Spider-Man' e 'Hotel Transilvania'

Credits: CBR

La Disney ha ottenuto il via libera per l’acquisizione di titoli Sony da predisporre nelle proprie piattaforme streaming. Tale accordo pluriennale (definito ‘senza precedenti’ dal comunicato ufficiale) permetterà dunque alla casa di Topolino con sede a Burbank di inserire per la prima volta nei propri cataloghi titoli a lungo corteggiati, come la saga completa di Spider-Man e altri franchise di rilievo, tra cui Jumanji e Hotel Transylvania. Oltre al servizio di punta Disney +, l’accordo coinvolge altre piattaforme sotto l’ala di Disney, tra cui Hulu, ABC, FX, Freeform.

L’intesa, costata la bellezza di circa 3 miliardi dollari, si allarga anche ai nuovi film Sony in uscita tra il 2022 e il 2026. Tali titoli passeranno, ad onore di un precedente accordo di esclusiva pay-1, dapprima su Netflix (dopo 18 mesi dalla release al cinema) e poi, una volta terminata la prima finestra, potranno approdare a Disney. Solo nel 2022, ad esempio, le nuove uscite Sony includono film dal calibro di MorbiusUnchartedBullet Train e il sequel di Spider-Man: Into the Spider-Verse.

“Questo storico accordo pluriennale garantisce al team di Disney Media and Entertainment Distribution un’enorme quantità di flessibilità e ampiezza di programmazione, per sfruttare la ricca serie di pluripremiati film Sony attraverso i nostri servizi direct-to-consumer e i canali lineari”, ha dichiarato Chuck Saftler, responsabile delle operazioni commerciali per ABC, Freeform, FX Networks e Acquisizioni nella divisione Networks di DMED. “Questa è una vittoria per i fan, che beneficeranno della possibilità di accedere ai migliori contenuti di due degli studios più prolifici di Hollywood attraverso una moltitudine di piattaforme ed esperienze di visione”.

Keith Le Goy, presidente della distribuzione mondiale e delle reti di Sony Pictures Entertainment, ha dichiarato: “Questo innovativo accordo riconferma il valore unico e duraturo dei nostri film per gli amanti del cinema e per le piattaforme e le reti che li servono. Siamo entusiasti di collaborare con Disney per consegnare i nostri titoli ai loro spettatori e abbonati. Questo accordo cementa un pezzo chiave della nostra strategia di distribuzione cinematografica, che è quella di massimizzare il valore di ciascuno dei nostri film, rendendoli disponibili ai consumatori attraverso tutte le finestre con una vasta gamma di partner chiave”.

Nessun Articolo da visualizzare