È morto Peppino Rotunno, il maestro della fotografia di Fellini e Visconti

Eʼ scomparso a 97 anni a Roma: ha collaborato con grandi registi come Fellini e Visconti candidato anche allʼOscar nel 1980 per "All that jazz" di Bob Fosse.

È morto Giuseppe, detto Peppino, Rotunno, uno dei più grandi maestri della fotografia mondiale, collaboratore di  Federico Fellini e Luchino Visconti. Aveva 97 anni. Nella sua lunga carriera ha lavorato a capolavori come AmarcordIl gattopardo e Rocco e i suoi fratelli e Il Casanova ma anche molto negli Stati Uniti.

Molto intensa è stata anche la sua attività all’estero, soprattutto negli Usa. Candidato anche all’Oscar per la migliore fotografia nel 1980 vinse, per lo stesso film, il prestigioso premio britannico Bafta. Un’altra Nomination ai Bafta l’aveva ricevuta nel 1976 per “Il Casanova“di Federico Fellini.

 

Negli ultimi anni è stato il direttore del corso di Direzione della Fotografia alla Scuola nazionale di cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia. Ogni anno a partire dal 2009 il Bif&st di Bari assegna un premio intitolato a Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia tra i film del festival.

Nessun Articolo da visualizzare