Cartoomics 2018, Marcello Garofalo racconta la genesi di “Le calde notti del diabolico Dr. Carelli”

In occasione di Cartoomics 2018 Sabato 10 marzo alle ore 18.00 (Agorà 4, Area # Comics, Padiglione 16) Marcello Garofalo (critico cinematografico per Ciak, regista, sceneggiatore, saggista) racconta la genesi del suo primo libro di narrativa, Le calde notti del diabolico Dr. Carelli, pubblicato anche in versione inglese, per Dark Gem Press, una “horror-comedy”, che spazia tra vari generi letterari. Il traduttore (nonché folk singer) americano Matthew Temple discuterà sul tema di come «rendere americana una storia ambientata a New York scritta da un italiano».

L’illustratore Gianluca Garofalo, autore di una serie di tavole (The Art of the Diabolical Dr. Carelli, sorta di graphic novel in progress) ispirate ai personaggi e alle situazioni descritte nel romanzo, esporrà le tecniche e i presupposti per inventare volti, ambienti e forme derivanti da un testo di narrativa. Simone Morandi (avvocato di artisti, agente cinematografico, nonché astroblogger più amato del web con 220.000 followers) parteciperà all’incontro mettendo in luce gli incroci tra la fantasia dell’Autore, il cinema (da Frankenstein a Taxi Driver…) e la letteratura (da Raymond Roussel a Joe Lansdale) evocati da Garofalo nel suo romanzo. L’ “ambasciatore della passione” di Cartoomics, Nicola Nocella (candidato ai David di Donatello 2018 quale migliore attore protagonista) leggerà dei brani selezionati.

Nessun Articolo da visualizzare