Da L’amore secondo Isabelle a Chocolat: i 10 film migliori di Juliette Binoche

Non perdere la speranza nell’amore, nemmeno a cinquant’anni. È questo il senso di L’amore secondo Isabelle, il film di Claire Denis al cinema dal 19 aprile sulla storia di una donna, interpretata da Juliette Binoche, che in una Parigi notturna e affascinante, con le sue luci, i rumori, i tipici bistrot, si innamora, si illude, soffre, ma non perde mai la il desiderio di innamorarsi ancora. L’amore secondo Isabelle è stato riconosciuto Film della Critica dal SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani.

A incarnare la protagonista è Juliette Binoche, una delle attrici francesi che non perde il suo status di diva da più di 30 anni, una vera icona del cinema d’autore europeo con film come Il Paziente Inglese (per il quale ha vinto il Premio Oscar), Tre colori: Film Blu (Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia) e Chocolat. Il ruolo di Isabelle le è valso le nomination come Miglior Attrice ai César, agli EFA e ai Prix Lumières.

Ecco, insieme a L’amore secondo Isabelle, i titoli più importanti della sua carriera:

Gli amanti del Pont Neuf
Regia: Leos Carax
Cast: Juliette Binoche, Denis Lavant
Anno: 1991
Sinossi: Sul Pont-Neuf, il ponte più antico di Parigi, Alex, un clochard e artista di strada, e Michéle, una fuggiasca studentessa d’arte con un occhio bendato a causa di una malattia, vivono una tormentata storia d’amore. A far da testimone alla loro relazione e fornirli di sedativi e medicinali c’è Hans, un anziano barbone che, come loro, vive e dorme sul ponte. Michéle e Alex si arrangiano come possono per tirare avanti e sopportare il dolore della loro condizione, tra sbronze giornaliere, furti e bravate occasionali…

Gli amanti del Pont Neuf
Gli amanti del Pont Neuf

Tre colori – Film Blu
Regia: Krzysztof Kieślowski
Cast: Juliette Binoche, Julie Delpy, Benoit Regént
Anno: 1993
Sinossi: In un incidente stradale, Julie perde il marito Patrice, un celebre compositore, e la piccola figlia Anna. Julie inizia così una nuova vita, anonima, indipendente, lasciandosi deliberatamente alle spalle tutto ciò di cui disponeva prima, in abbondanza. Un giornalista musicale sospetta che in realtà fosse Julie l’autrice delle musiche del marito. Lei nega, forse troppo bruscamente… Olivier, il giovane assistente di Patrice ama Julie da molto tempo. Per costringerla ad uscire dall’isolamento, decide di portare a termine il Concerto per l’Europa: un’opera grandiosa lasciata incompiuta dal compositore morto. Julie intanto si sforza per non cadere nelle trappole che minano la sua libertà…

Tre colori: Film Blu

Il Paziente Inglese
Regia: Anthony Minghella
Cast: Ralph Fiennes, Juliette Binoche, Kristin Scott Thomas, Willem Dafoe
Anno: 1996
Sinossi: Africa del nord, anni di guerra. Il conte ungherese Lazlo de Almasy (Fiennes) viene trasportato morente e sfigurato da un incidente aereo, da un’infermiera (Binoche) che non lo abbandona un solo istante. Il conte le racconta del suo passato, del grande amore per Katherine e della tragedia di averla perduta per averla abbandonata ferita nel deserto. Alla fine l’infermiera allevia le sue sofferenze, aiutandolo a morire.

Il paziente inglese

Chocolat
Regia: Lasse Hallstrom
Cast: Johnny Depp, Juliette Binoche
Anno: 2000
Sinossi: Francia, 1959. In una notte ventosa la misteriosa Vianne e sua figlioletta Anouk giungono nel paesino di Lansquenet-sous-Tannes. Vianne affitta un negozio dalla vedova Armande e pochi giorni dopo apre un raffinato negozio di cioccolata. Il negozio si trova proprio di fronte alla chiesa e desta subito l’attenzione della piccola comunità. Il sindaco, conte di Reynaud, giudice della morale pubblica non vede di buon occhio la novità. Per di più Vianne ha una sorta di sesto senso per intuire le debolezze di ognuno e per consigliare la pralina giusta per ogni desiderio. In poco tempo il suo negozio diventa il più frequentato e ognuno può trovare momentaneo rimedio alle proprie difficoltà…

Chocolat
Chocolat

Copia Conforme
Regia: Abbas Kiarostami
Cast: Juliette Binoche, William Shimell
Anno: 2010
Sinossi: Lo scrittore inglese James che, in occasione dell’uscita in Italia del suo ultimo libro, tiene una conferenza sulla stretta relazione tra l’originale e la copia nell’arte, conosce una giovane gallerista d’origine francese, con la quale passa qualche ora per le stradine di un piccolo paese del sud della Toscana. Quando la donna per divertimento lo spaccia per suo marito, un uomo spesso assente, lo scrittore si presta al gioco. Un gioco che però si rivela pericoloso e diventa difficile discernere il vero dal falso.

Copia conforme
Copia conforme

Cosmopolis
Regia: David Cronenberg
Cast: Robert Pattinson, Juliette Binoche
Anno: 2012
Sinossi: Quello di Binoche nel film di Cronenberg è un ruolo minore, ma lascia il segno: interpreta Didi Fancher, la consulente d’arte del multimilionario Eric Packer, che conferisce con lui in uno dei bizzarri incontri nella sua limousine durante il tragitto da casa al barbiere di fiducia, in una New York distopica sconvolta dalle rivolte popolari. E tra i due c’è anche un affair sentimentale: un’apparizione, quella di Juliette, carica anche di tensione sensuale.

Cosmopolis
Cosmopolis

Sils Maria
Regia: Olivier Assayas
Cast: Juliette Binoche, Kristen Stewart
Anno: 2014
Sinossi: A diciotto anni, Maria Enders ha avuto successo in teatro con Maloja Snake. Ha interpretato Sigird, una ragazza ambiziosa che ha affascinato e condotto al suicidio Helena, una donna matura. Questo ruolo ha cambiato la sua vita. Dopo vent’anni, al culmine della sua fama, le fu chiesto di ricevere a Zurigo un prestigioso premio a nome di Wilhelm Melchior, l’autore e regista che ora vive come un recluso, a Sils Maria, in Svizzera. Ma la morte improvvisa di quest’ultimo, poche ore prima della cerimonia, sconvolge Maria Enders facendola tornare indietro nel tempo, in un periodo ancora irrisolto.

Sils Maria
Sils Maria

L’attesa
Regia: Piero Messina
Cast: Juliette Binoche, Giorgio Colangeli
Anno: 2015
Sinossi: Attendere il ritorno di una persona è un atto di fede. Anna e Jeanne, isolate in una villa dell’entroterra siciliano, aspettano l’arrivo di Giuseppe, figlio della prima, fidanzato della seconda. La loro attesa si trasforma in un misterioso atto di amore e di volontà.

L'attesa
L’attesa

Ghost In The Shell
Regia: Rupert Sanders
Cast: Scarlett Johansson, Juliette Binoche
Anno: 2017
Sinossi: Il Maggiore è un essere unico nella sua specie, il prototipo di quello che molti potrebbero diventare in futuro, e un’arma potentissima. Recuperato da un terribile incidente, il corpo biologico del Maggiore è stato sostituito con uno interamente artificiale, ma il ghost, cioè l’anima, è rimasta la sua. Da qualche parte, la parte più importante, il Maggiore è ancora umana, anche se la sua natura le pone dei dubbi che la tormentano. Li sfrutta Kuze, un misterioso terrorista, che la Section 9, capitanata dal Maggiore e gestita dalla Hanka Robotics ha l’ordine di trovare ed eliminare.

Ghost in the Shell
Ghost in the Shell

Nessun Articolo da visualizzare