Gal Gadot rivela: “La Vita è Bella mi ha fatto innamorare del cinema”

Gal Gadot, l’attrice famosa per essere l’interprete di Wonder Woman, ha dichiarato che La Vita è Bella di Roberto Benigni (1997) è stato il film che l’ha fatta innamorare del cinema, ricordando le sensazioni provate durante la visione.

Racconta l’attrice:

“Avevo 12 anni e andai al cinema con i miei due migliori amici. Sapevo che era un film sulla Seconda Guerra Mondiale, sull’Olocausto, ma non sapevo quale esperienza stessi per vivere. La sala era strapiena e noi eravamo seduti al centro della prima fila per vedere questo incredibile e struggente film. Mi fece provare una grande quantità di emozioni.”

Continua così:
“Credo che il modo in cui Roberto Benigni abbia scelto di raccontare questa storia sia speciale: ora che sono una mamma lo capisco. Cerco di comunicare le cose del mondo ai miei bambini nel modo più positivo possibile ed il fatto che lui raccontasse quella storia a suo figlio attraverso delle lenti colorate, fu sconvolgente per me. Ho portato questo film con me per molto, molto tempo.”

La vita è bella ottenne sette candidature agli Oscar, conquistando la statuetta come Miglior film straniero, Miglior attore protagonista a Roberto Benigni e Miglior colonna sonora a Nicola Piovani.

Ricordiamo che il nuovo Wonder Woman 1984 è attualmente disponibile in streaming. Questo nuovo capitolo della storia di Wonder Woman, vede Diana Prince vivere tranquillamente in mezzo ai mortali nei vibranti e scintillanti anni ‘80—un’epoca di eccessi spinta dal bisogno di possedere tutto. Nonostante sia ancora in possesso di tutti i suoi poteri, mantiene un basso profilo, occupandosi di antichi manufatti e agendo come supereroina solo in incognito. Ma adesso, Diana dovrà uscire allo scoperto e fare appello alla sua saggezza, alla sua forza e al suo coraggio per salvare il genere umano da un mondo in pericolo di vita.

Nel film sono protagonisti anche Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig in quello di Cheetah, Pedro Pascal è Max Lord, Robin Wright è Antiope e Connie Nielsen come Hippolyta.

Nessun Articolo da visualizzare