Ghostbusters: Legacy, un dolcissimo ritorno nel sequel

L'11 novembre sembra lontanissimo dopo il video rilasciato dalla Sony

ghostbusters legacy

Ghostbusters: Legacy è uno dei film più attesi dei prossimi mesi. Più volte rimandato a causa della pandemia, la data di uscita è al momento fissata per l’11 novembre 2021, e speriamo sia la definitiva.

Come annunciato dal regista qualche mese fa, il film è completamente finito, lo ha visto anche il padre Ivan, dietro la macchina da presa per i due episodi originali, e la Sony sta centellinando la campagna promozionale per amplificare l’attesa attorno a un titolo che riserverà certamente molte sorprese, a partire dai cameo del cast originale.

Anche Bill Murray ha detto la sua sul film, ma il breve video distribuito sul profilo Twitter della Sony renderà questi sette mesi che dividono dal debutto di Ghostbusters: Legacy ancora più trepidanti. Guardare per credere.

Sì, è proprio lui. L’Omino dei Marshmellows. Solo più piccolo, a grandezza naturale potremmo dire. E il sospetto è che le sorprese non finiscano qui.

Ghostbusters: Legacy vede nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon e Paul Rudd, e sono già stati annunciati i ritorni di Bill Murray, Sigourney Weaver, Ernie Hudson e Annie Potts.

Ghostbusters: Legacy, la trama

Una mamma single e i suoi due figli vengono sfrattati dal loro appartamento cittadino e sono costretti a trasferirsi in una piccola città, nella fattoria del nonno. Qui iniziano a scoprire la loro connessione con i Ghostbusters e l’eredità segreta che il nonno ha lasciato loro.

Nessun Articolo da visualizzare