Gina Carano: “La Disney mi ha bullizzata come ha fatto con altri, non racconto per non tradire”

LOS ANGELES, CALIFORNIA - NOVEMBER 13: Gina Carano attends the premiere of Disney+'s "The Mandalorian" at the El Capitan Theatre on November 13, 2019 in Los Angeles, California. (Photo by Jean Baptiste Lacroix/Getty Images)

Gina Carano, l’interprete di Cara Dune, personaggio importante e presente in entrambi le due stagioni di The Mandalorian, è stata licenziata qualche giorno fa da Lucasfilm e Disney dopo la polemica legata ai suoi tweet sopra le righe, assolutamente non graditi dalla produzione.

Gina però non ci sta e continua a dire la sua: oggi infatti al Daily Wire l’attrice ha continuato ad accusare Disney e Lucasfilm.

l’ex lottatrice di MMA ha spiegato di non essere stata l’unica ad aver subito questo attacco dalla Disney a causa delle sue idee:

Non sono l’unica persona che è stata bullizzata da questo studio e lo so benePotrei condividere una storia che farebbe cambiare l’opinione dei mezzi di comunicazione, ma non posso farlo perché tradirei una persona amica. Tutti hanno paura di perdere il proprio lavoro“.

Gina ha poi continuato: “Ho scoperto di essere stata licenziata su internet, controllando la mia pagina Twitter. Ho visto che ero tra i trend e l’hashtag ‘licenziate Gina Carano’ aveva funzionato“.

Ancora non sappiamo intanto se il suo personaggio verrà cancellato dallo spin-off di Star Wars o verrà sostituito da un’altra attrice: in quel caso, già circolano delle ipotesi.

Nessun Articolo da visualizzare