“Godzilla vs Kong” debutta negli Usa con un incasso di 9.6 milioni di dollari

Il film debutta con 9.6 milioni di dollari

“Godzilla vs. Kong”, secondo Variety, ha debuttato negli Stati Uniti mercoledì con un guadagno di 9,6 milioni di dollari diventando il miglior incasso nel giorno di apertura dall’inizio della pandemia.

Il film, diretto da Adam Wingard, è uscito lo scorso fine settimana in alcuni paesi internazionali incassando globalmente 121 milioni di dollari. Sopratutto in Cina l’inizio è stato sorprendente quasi 70 milioni di incasso.

La pellicola ha debuttato contemporaneamente su HBO Max, anche se non è chiaro quanti abbonati lo abbiano visto. Il servizio di streaming, di proprietà di WarnerMedia, non è ancora disponibile a livello internazionale.

Ecco la sinossi ufficiale del film:

Due leggende si scontrano in “Godzilla vs Kong“: questi mitici avversari si affronteranno infatti in una spettacolare battaglia senza precedenti, con il destino del mondo in bilico. Kong e i suoi protettori intraprenderanno un viaggio pericoloso per trovare la sua vera casa, e con loro c’è Jia, una giovane ragazza orfana con la quale ha stretto un legame forte ed unico. Ma si troveranno inaspettatamente sul cammino di un Godzilla infuriato, che sta seminando distruzione in tutto il mondo. L’epico scontro tra i due titani, istigato da forze invisibili, è solo l’inizio del mistero che giace nel profondo della Terra.

Il film è interpretato da Alexander Skarsgård (“Big Little Lies”, “La tamburina”), Millie Bobby Brown (“Stranger Things”), Rebecca Hall (“Christine”, “La genesi di Wonder Woman”), Brian Tyree Henry (“Joker”, “Spider-Man: Un nuovo universo”), Shun Oguri (“Weathering with You – La ragazza del tempo”), Eiza González (“Fast & Furious: Hobbs & Shaw”), Julian Dennison (“Deadpool 2”), con Kyle Chandler (“Godzilla II: King of the Monsters”) e Demián Bichir (“The Nun: La vocazione del male”, “The Hateful Eight”).