Jamie Lee Curtis nel cast di “Borderlands” di Eli Roth

L'attrice si unisce ai già annunciati Cate Blanchett e Kevin Hart.

Jamie Lee Curtis è ufficialmente entrata nel cast di Borderlands, film diretto da Eli Roth come adattamento del celebre videogioco d’azione sparatutto, uscito per la prima volta nel 2009. A darne l’annuncio Nathan Kahane, presidente del Lionsgate Motion Picture Group.

La Curtis si aggiunge ai già annunciati Cate Blanchett e Kevin Hart, interpreti rispettivamente della ladra Lilith e del suo abile soldato, Roland. L’attrice di Halloween  interpreterà invece Patricia Tannis, un’archeologa di Pandora che aiuterà i due protagonisti nella loro missione. Nel gioco, la dottoressa Patricia Tannis era un personaggio ‘non giocante’, ma parte integrante della trama principale di Borderlands, apparsa anche nei sequel della saga, Borderlands 2 e Borderlands 3.

“Lavorare con Jamie Lee Curtis è il sogno della mia vita. Sono molto entusiasta che lei porti il suo umorismo, il suo calore e la sua brillantezza al ruolo di Tannis”, ha detto Tim Roth in una dichiarazione.

“Il gruppo pieno di talento che siamo stati in grado di riunire per Borderlands testimonia l’incredibile sceneggiatura scritta da Craig e la visione unica di Eli Roth per rappresentare Pandora”, ha aggiunto Nathan Kahane della Lionsgate. “Jamie tra l’altro riesce ad essere unica. I suoi personaggi hanno profondità e serietà, ma sono anche estremamente divertenti. Considero Jamie come una di famiglia dopo aver portato così tanto a Knives Out e aver ospitato la scorsa estate la raccolta fondi ‘Lionsgate Live’ per aiutare i lavoratori del mondo dello spettacolo, [quindi] non potremmo essere più entusiasti di lavorare di nuovo con lei”.

Nessun Articolo da visualizzare