Jared Leto non sa che fine abbia fatto il suo Oscar: “È sparito da tre anni, spero sia in buone mani”

L'attore confessa di aver perso traccia, in seguito ad un trasloco, della statuetta conquistata nel 2014 con il film "Dallas Buyers Club"

Il mistero dell’Oscar scomparso.
Nel 2014, grazie alla sua interpretazione in Dallas Buyers Club, Jared Leto si aggiudicava il suo primo premio Oscar come Miglior Attore non protagonista. Un riconoscimento al quale tanti attori ambiscono, ma che purtroppo pare essere svanito dalle mani di Leto. Durante un’intervista al The Late Late Show di James Corden, l’attore e frontman dei 30 Seconds To Mars ha raccontato di come paradossalmente abbia perso traccia della sua statuetta“Ho scoperto che manca da tre anni. Non lo sapevo, credo che nessuno abbia voluto dirmelo”.

“Potrebbe essere da qualsiasi parte, ma tutti l’hanno cercato in lungo e in largo”, ha aggiunto. “Spero che sia in buone mani, ovunque sia. Non lo vediamo da un bel po’ di tempo”.

L’interprete di Morbius ammette di averne perso traccia quando ha cambiato casa a Los Angeles. Da lì, la statuetta “è magicamente scomparsa”. Il trasloco ha sicuramente influito e Leto non esclude che qualcuno possa avergliela rubata: “Penso che sia una buona possibilità, non è qualcosa che qualcuno getta accidentalmente nella spazzatura”.

Ormai rassegnato, Leto spera che chiunque ne sia entrato in possesso, possa prendersene cura: “Ricordo la sera in cui l’ho ricevuto, l’ho passato a tante persone”  ha detto – “Era malconcio e graffiato, ma la gente si è divertita a farci delle foto. È bello condividerlo. Spero che qualcuno se ne stia prendendo cura”.

Nella speranza che l’Oscar possa tornare presto nelle mani del suo vincitore, ricordiamo che la data d’uscita di Morbius, atteso cinecomic della Sony in cui Leto interpreta uno scienziato trasformatosi in vampiro, è slittata al 21 gennaio 2022.