Jennifer Lawrence, bruciata la fattoria di famiglia in un terribile incendio

L'incendio, avvenuto a Simpsonville, Kentucky, ha richiesto l'intervento di una trentina di pompieri

La fattoria di famiglia di Jennifer Lawrence è stata distrutta da un grave incendio nel fine settimana. La fattoria, conosciuta come Camp Hi-Ho, si trova a Simpsonville, nel Kentucky. Al momento non si sa ancora cosa abbia scaturito le fiamme, ma ciò che è certo è che l’incendio ha causato non pochi danni.

Il fratello di Jennifer, Blaine, sta chiedendo aiuto al pubblico per rimettere in funzione il campo per la prossima estate. Ecco la dichiarazione rilasciata su un post Facebook dalla famiglia Lawrence.

“È con il cuore gonfio di dolore che confermiamo la notizia della perdita della nostra fattoria la scorsa notte in un terribile incendio. Siamo profondamente grati che nessuna persona o animale sia stato ferito, ma stiamo ancora piangendo la perdita di anni di duro lavoro e ricordi di felici che si sono verificati al suo interno. Le parole non possono descrivere il dolore che stiamo provando, ma ringraziamo di cuore i pompieri del distretto di Simpsonville e tutti gli altri operatori che sono intervenuti alla nostra chiamata. Siete dei veri eroi.  […]

Sappiamo che Camp Hi-Ho è un posto speciale per così tante persone e abbiamo intenzione di ricostruirlo in modo da poter andare avanti con un’esperienza di campeggio sicura e gioiosa la prossima estate”.

Per domare l’incendio, avvenuto nella notte di venerdì scorso, c’è voluta più di un’ora, 30 pompieri e una dozzina di camion. Al momento i pompieri di Simpsonville stanno continuando le indagini.

Nessun Articolo da visualizzare