Jim Carrey lascia Snl: non imiterà più il presidente Biden

Il comico non interpreterà più il neo Presidente Biden

Termina la 46esima stagione di Saturday Night Live, ma anche Jim Carrey nella parte di Joe Biden. L’attore americano-canadese ha annunciato su Twitter poco prima dell’inizio dell’ultima puntata che non avrebbe ripreso il ruolo del presidente eletto.

Anche se il mio mandato doveva durare solo 6 settimane, ero entusiasta di essere eletto come vostro presidente al SNL … il più alto e prestigioso titolo comico. Mi piacerebbe poter dire che Biden è stato il vincitore perché ho fatto quella merda. Ma io sono solo uno dei tanti orgogliosi supporter di Biden del SNL!”.

Snl era tornato in onda “live” tra strette misure di sicurezza di nuovo con Alec Baldwin nelle vesti di Donald Trump all’inizio di ottobre. Lo show, che in aprile ha perso il coordinatore musicale Hal Willner a causa della pandemia, aveva sospeso le dirette in marzo quando New York era stata messa in lockdown per continuare poi con tre episodi “da casa” prima della pausa estiva.

 

Nessun Articolo da visualizzare