Michael Douglas ricorda il padre Kirk, morto un anno fa: “Ti amo con tutto il cuore”

Un tenero scatto per omaggiare il papà scomparso un anno fa

Il 5 febbraio del 2020 si spegneva alla veneranda età di 103 anni Kirk Douglas, vera e propria leggenda del cinema. Ad un anno esatto dalla morte, suo figlio Michael ha voluto ricordarlo con una fotografia sui social, accompagnata da una tenera didascalia.

Non posso credere che sia passato un anno da quando ci hai lasciato. A 103 anni, hai scelto un buon momento per andartene. Ti amo con tutto il mio cuore!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michael Douglas (@michaelkirkdouglas)

Nelle parole di Michael una piccola nota di ironia in riferimento alla scomparsa del padre poco prima del dilagare della pandemia, di cui il padre Kirk, da una parte fortunatamente, non ha potuto vederne gli sviluppi.

Kirk Douglas è stato uno dei mostri sacri del cinema hollywoodiano del Novecento.
Nato ad Amsterdam nel 1916, al secolo Issur Danielovitch, Douglas senior ha legato il suo nome e il suo volto a numerosi capolavori firmati dai registi più noti della storia della settima arte. Da Stanley Kubrick, che lo diresse in “Spartacus” e in “Orizzonti di gloria”, a John Sturges (“Sfida all’Ok Corral”), passando per Brian De Palma (“Fury”) e Vincente Minnelli, che in “Brama di vivere” lo scelse per interpretare Vincent Van Gogh.
Numerosi tributi ricevuti negli anni: oltre a lasciare le proprie impronte sulla prestiosa Walk of fame, Kirk Douglas ha anche ottenuto un premio Oscar e un Golden globe alla carriera.