Michelle Williams protagonista del biopic su Peggy Lee, “Fever”

Fever, il biopic dedicato alla leggendaria cantante e attrice Peggy Lee, ha trovato la sua attrice protagonista. Come riporta Deadline, Michelle Williams è entrata a bordo del progetto, con la MGM in trattative per assicurarsene i diritti. Alla regia troviamo Todd Haynes (Carol, Cattive Acque), mentre Marc Platt, Reese Witherspoon, Pamela Koffler & Christine Vachon serviranno da produttori.

Secondo quando emerso, la pluripremiata cantante Billie Eilish, insieme a sua madre Maggie Baird e il CEO della sua etichetta discografica Justin Lubliner hanno espresso interesse per salire a bordo del progetto come produttori esecutivi del film. La Eilish ha dichiarato a più riprese, in passato, la sua ammirazione per Peggy Lee, designandola come una delle sue fonti d’ispirazione a livello musicale.

Peggy Lee

Il film era entrato in sviluppo alla Fox nel lontano 2000, con una sceneggiatura scritta da Nora Ephron e con Reese Witherspoon vicina al ruolo da protagonista. Dopo la morte della Ephron, avvenuta nel 2012, il progetto era stato piano piano accantonato, ancora di più in seguito all’unione Fox-Disney. Negli ultimi mesi, tuttavia, il biopic ha ripreso slancio grazie all’interesse di Michelle Williams, e in poco tempo si sono trovati i giusti accordi per rimettere insieme un nuovo team direzionale.

Chi era Peggy Lee

Peggy Lee, nome d’arte di Norma Deloris Egstrom è stata una delle cantanti e attrici statunitensi più in auge dagli anni quaranta agli anni sessanta. Nel corso della sua lunga carriera contraddistinta da successi discografici, ha ottenuto anche una nomination agli Oscar nel 1955 per la sua interpretazione in Pete Kelly’s Blues.

Nessun Articolo da visualizzare