“Minari” in testa alla classifica nel primo giorno delle riaperture dei cinema

Ecco i primi dati del primo giorno di riaperture

Minari uscita riapertura
Minari uscita riapertura

Il 26 aprile è stato il primo giorno delle riaperture dei cinema concesse dal Governo, nelle regioni in zona gialla, dopo uno stop di molti mesi a causa della pandemia di Covid-19. Una ripartenza tutta in salita per il settore visto non tutte le sale hanno riaperto: alcuni circuiti come il “The Space” e “Uci Cinemas” hanno posticipato la nuova apertura di qualche settimana.

(Clicca qui per leggere quando riapriranno le sale del circuito Uci Cinemas) 

Il film più visto di ieri è stato  l’acclamato “Minari”, di Lee Isaac Chung, con Yuh-Jung Youn, prima coreana a vincere la statuetta come Miglior Attrice Non Protagonista. Film rivelazione di questa stagione cinematografica, già vincitore del Golden Globe come Miglior Film Straniero e del Gran Premio della Giuria e del Premio del Pubblico al Sundance Film Festival. A seguire “Corpus Christi” e “Est – Dittatura Last Minute”. Ecco tutti i dati forniti dal sito Cinetel.it

1 MINARI – € 10.426 (1.635 presenze)

2 CORPUS CHRISTI (BOZE CIALO) – € 1.918  (995 presenze)

3 EST – DITTATURA LAST MINUTE – € 1.298 (252 presenze)

4 THE ROSSELLINIS – € 1.117 (151 presenze)

5 PREDATORI – € 921 (161 presenze)

6 NUEVO ORDEN – € 848 (119 presenze)

7 DUE (DEUX) – € 824 (99 presenze)

8 NOMAD – IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN € 553 (93 presenze)

9 CARO DIARIO (ED. REST.) € 537 (82 presenze)

 

Nessun Articolo da visualizzare