Mr. Harrigan’s Phone, l’adattamento da Stephen King prende corpo

Joe Tippett raggiunge John Lee Hancock nella produzione Netflix.

Tra i tanti progetti legati alla sua opera o nati dalla fantasia di Stephen King, si muove quello dell’adattamento cinematografico di Mr. Harrigan’s Phone. Il film tratto dal racconto inserito nell’antologia Se scorre il sangue del 2020 sarà diretto da John Lee Hancock (Fino all’ultimo indizio, The Founder), che da oggi sa di poter contare su un protagonista del calibro di Joe Tippett.

Sky Cinema Halloween, 90 film horror da Tim Burton a Stephen King

L’attore di Omicidio a Easttown e The Morning Show, già scelto dalla Blumhouse per la premiata serie The Good Lord Bird – La storia di John Brown, raggiunge i già annunciati Jaeden Martell e Donald Sutherland nel cast della nuova produzione.

A produrre, Ryan Murphy, Jason Blum e Carla Hacken, con Chris McCumber e Jeremy Gold per la stessa Blumhouse Television. Che si augurano di poter portare il risultato agli abbonati di Netflix nel corso del 2022.

The Morning Show, il trailer della seconda stagione con Joe Tippet

Al centro della storia, Craig (Martell), un ragazzo che vive in una piccola città, e la sua amicizia con l’anziano e solitario miliardario del titolo, Mr. Harrigan (Sutherland). Tra i due si crea un legame molto forte attraverso i libri e soprattutto un telefono. Un iPhone che, quando l’uomo muore, il ragazzo scopre di poter utilizzare per comunicare con lui, sepolto sottoterra insieme al cellulare.

Anche Joe Tippett in Spirited con Ryan Reynolds e Will Ferrell

Il neo arrivato Joe Tippett interpreterà il padre di Craig, rimasto solo a crescere il suo unico figlio dopo la morte della moglie.

Nessun Articolo da visualizzare