8 cose che forse non sapete su Tom Felton

Scopriamo 8 curiosità sull'interprete di Draco Malfoy

Scopriamo 8 curiosità su Tom Felton, l’attore britannico principalmente noto per aver interpretato il personaggio di Draco Malfoy nella saga cinematografica di Harry Potter, quello di Julian Albert nella serie TV The Flash e quello di Logan Maine nella serie horror-fantascientifica Origin.

1. Gli esordi.

Nato ad Empton, cittadina nel Surrey, Inghilterra, nel 1987, Tom ha cominciato a recitare piuttosto presto: a soli 10 anni ha preso infatti parte al film The Borrowers. Nel 1999, invece, ha recitato in Anna and the King. Eccolo:

Per quanto riguarda il piccolo schermo, invece, già da bambino lavorò in una serie televisiva: nel 2008 partecipò ad un episodio di Bugs- Le spie senza volto.

2. Il colore dei suoi capelli.

Tom Felton non è assolutamente biondo come Draco Malfoy. Costretto dalla parte a tingersi i capelli fin da piccolo, è tornato poi al suo colore naturale: castano chiaro. Come lui stesso ha raccontato, per quanto gli piacessero i capelli di Draco, ottenerli e mantenerli impeccabili durante le riprese non è stato facile: ha dovuto tingerli anche più volte per un unico film. Tant’è che, guardandosi indietro, non può che dire: “Sono sorpreso di avere ancora i capelli in testa.”

3. L’approccio ad Harry Potter.

Felton inizialmente voleva proporsi per la parte di Harry, ma si è poi innamorato del ruolo di Draco. Spesso ha ribadito di non avere molto in comune con il carattere del ragazzo, però ne ha preso a cuore la parte. Prima di entrare come attore nel magico mondo di HP, Tom non aveva mai letto neppure una riga scritta da J.K. Rowling. Ad oggi, però, se dovesse scegliere quale libro portare su un’isola deserta la sua risposta sarebbe: “La saga di Harry Potter!”. A livello di personaggi, i suoi preferiti sono Lucius Malfoy e Gilderoy Allock.

4. I suoi hobby.

L’attore in questione ama mantenersi attivo e adora lo sport. Tra le sue passioni ci sono il golf, calcio, il basket, il cricket, il pattinaggio sul ghiaccio e non, il nuoto e il tennis ma non disdegna anche gli altri. E soprattutto non si dimenticherà mai del Quidditch!

Tra le attività che adora ci sono la pesca, a cui si è appassionato tantissimo grazie a suo fratello, e la lettura. Ama anche fare shopping.

5. Tom e la musica.

Tom Felton ha una vera e propria passione per la musica. Il suo genere preferito è l’Hip-Hop. Suona diversi strumenti: l’Ukulele, il violino e la chitarra. Si dedica soprattutto a quest’ultima, tant’è che la porta sempre con sé. Ha composto diverse canzoni ed è possibile ascoltarle su Youtube, dove Felton ha pubblicato alcuni video. Eccone uno:

6. Altre ambizioni lavorative.

Tom ha dei piani oltre a quelli legati alla recitazione. Proprio perché ama la musica, gli piacerebbe diventare un vero e proprio musicista… ma non solo. Si calerebbe volentieri nei panni dello scrittore o del regista, ruoli che lo affascinano molto. Infine, completamente a sé stante, c’è un altro sogno: quello di lavorare in una pescheria. Sicuramente avrebbe sempre la fila.

7. L’alimentazione.

Felton è proprio uno di noi, anche quando si parla di cibo. La sua alimentazione non è delle più corrette, visto che mangia spesso da McDonalds o posti simili. Ma la sua vera ossessione è il cioccolato: il suo cibo preferito, infatti, è il gelato al cioccolato e la sua bevanda preferita il latte al cioccolato. Ti capiamo, Tom.

8. Il pugno di Emma Watson.

In una scena intramontabile per i fan di Harry Potter, Draco Malfoy viene colpito in faccia da Hermione Granger. Durante le riprese di questa sequenza, Felton ha proposto alla sua collega Emma Watson di esercitarsi un po’ nella pratica cinematografica dello schiaffo… ma qualcosa è andato storto. Non volendo, Emma ha dato davvero un pugno in faccia a Tom. “Ha un gancio destro proprio forte”, racconta ora ridendo. Vi riproponiamo la scena:

Leggi anche:

– The Flash 3: Tom Felton racconta il rapporto di amore/odio tra Barry e Julian

– The Flash 3: ecco cosa succederà nella season premiere

– The Flash e Supergirl: una canzone inedita nel crossover

Nessun Articolo da visualizzare