Game of Thrones 7 previsto per l’estate 2017 con meno episodi

Le notizie da poco rilasciate da HBO in merito alla settima stagione di Game of Thrones non renderanno molto felici i fan, specie quelli più impazienti. Il suddetto network ha infatti confermato il periodo di uscita delle nuove puntate e anche il numero di quest’ultime, ma nessuna delle due novità pare adatta a soddisfare il pubblico.

Il Trono di Spade tornerà infatti soltanto la prossima estate. Solitamente la HBO ha sempre optato per la primavera come momento adatto al lancio delle nuove stagioni, invece questa volta ha scelto di slittare ai mesi più caldi del 2017. Non c’è tempo neppure di interrogarsi sul perché di una simile decisione, che subito si viene colpiti da un’altra amara news: quella riguardante la riduzione del numero di episodi. Dalle canoniche 10 puntate cui eravamo abituati sin dalla prima stagione, infatti, si passa ad una programmazione di soli 7 episodi.

E’ facile immaginare come l’abbiano presa i fan:

Perché questi cambiamenti? Il minor numero di episodi sarà compensato da una maggior densità di eventi in ciascuno di essi? E’ la magra consolazione in cui tutti sperano. Intanto sono state confermate anche le location in cui avranno luogo le riprese: Irlanda del Nord, Spagna e Islanda.

Nessun Articolo da visualizzare