Pretty Little Liars 7×07: una telefonata ad Ezra potrebbe rovinare il possibile matrimonio

Stiamo ancora aspettando con ansia la sesta puntata della settima stagione di Pretty Little Liars, eppure la produzione della serie ha voluto diffondere nei giorni scorsi la sinossi ufficiale del settimo episodio, previsto per martedì 9 agosto. Fra i vari particolari della breve trama rivelata, c’è quello di una misteriosa telefonata che Ezra (Ian Harding) riceverà su qualcosa che riguarda il suo passato, e che potrebbe dunque cambiare il corso degli eventi. Non sapendo ancora che cosa Aria (Lucy Hale) risponderà alla sua proposta di matrimonio, è difficile ipotizzare se le conseguenze della telefonata possano o meno finire per coinvolgere anche la Montgomery.

Eppure non sarebbe la prima volta che il passato di Ezra torna a galla sconvolgendo la sua storia d’amore con Aria: basti ricordare tutta la vicenda che riguarda la relazione con la sua ex ragazza e il figlio che credeva suo. Probabilmente se Aria, superate le perplessità legate ai contraccolpi lasciati fra le liars dalla morte di Rollins, dovesse accettare di sposare Ezra, è evidente che Marlene King, creatrice della serie del network Freeform, non voglia rendere le cose troppo facili agli Ezria, rimandando così i preparativi della cerimonia o l’assenso della ragazza il più possibile fino al prossimo gennaio 2017 (alla ripresa cioè del secondo segmento di PLL).

Già la decisione di riammettere nel cast un personaggio come quello di Holden Strauss (Shane Coffey) ha generato fra i fan numerose teorie su quelli che potrebbero essere gli sviluppi nella ritrovata passione fra il timido ex insegnante e la sua brillante ex allieva. Insomma, ancora una volta Marlene King riesce a tormentare i seguaci di Pretty Little Liars lasciando qua e là i soliti indizi sui quali se volessimo potremmo star qui a discutere per ore, cercando senza esiti di intravedere fra di essi la risposta a tutti i nostri interrogativi, da lei stessa sapientemente moltiplicati.