Oscar 2021: “Notturno” di Gianfranco Rosi rappresenterà l’Italia nella categoria ‘Miglior Film Internazionale’

Tra i 25 titoli in nomination per rappresentare l’Italia alla 93ma edizione degli Academy Awards nella selezione per la categoria “International Feature Film Award”, la Commissione di selezione istituita dall’ANICA ha scelto “Notturno” di Gianfranco Rosi.

Istituita dall’ANICA lo scorso luglio su incarico dell’ “Academy of Motion Picture Arts and Sciences”, la Commissione composta da Nicola Borrelli, Simone Gattoni, Paolo Genovese, Carlo Poggioli, Cristina Priarone, Gloria Satta e Baba Richerme si è riunita davanti a un notaio e ha votato per il documentario diretto da Gianfranco Rosi presentato alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

“Notturno” concorrerà per la shortlist che includerà i dieci film internazionali selezionati dall’Academy e che sarà resa nota il 9 febbraio 2021.
L’annuncio delle nomination (la cinquina dei film nominati per concorrere al premio) è previsto per il 15 marzo 2021 mentre la cerimonia di consegna degli Oscar® si terrà a Los Angeles il 25 aprile 2021.

Girato nel corso di tre anni sui confini fra Siria, Iraq, Kurdistan, Libano, Notturno mette a fuoco, da diverse prospettive, buio e luci della vita quotidiana degli abitanti della martoriata regione del Medio Oriente, fra la riconquista di Mosul e Raqqa, strappate all’ISIS nell’estate-autunno 2017, l’offensiva turca contro il Rojava curdo-siriano nell’autunno 2019 e l’assassinio del generale iraniano Soleimani per mano statunitense a Baghdad nel gennaio 2020.

«Ho voluto raccontare storie e personaggi oltre il conflitto» ha spiegato il regista. «Sono rimasto lontano dalla linea del fronte, nei luoghi in cui ho filmato giunge l’eco della guerra, se ne sente la presenza opprimente, quel peso tanto gravoso da impedire di proiettarsi nel futuro. Ho cercato di raccontare la quotidianità di chi vive lungo il confine che separa la vita dall’inferno».