Pete Davidson sarà Joey Ramone nel Biopic per Netflix

L'annuncio arriva nel giorno del ventennale della morte dell'iconico rocker.

Pete Davidson
Pete Davidson

Nato a New York il 19 maggio 1951, Joey Ramone moriva nella stessa città il 15 aprile del 2001, venti anni fa esatti. La ricorrenza non può essere casuale nel venire a conoscenza della decisione di Pete Davidson (Il re di Staten Island) di interpretare la figura dello storico frontman dei Ramones nel biopic annunciato da Netflix. In attesa di ulteriori dettagli, di certo c’è solo che l’intenzione è quella di basarsi su quanto raccontato dal libro del 2009 del fratello di Ramone Mickey Leigh, I Slept With Joey Ramone: A Family Memoir.

Ramones e i 40 anni del Punk al cinema

Davidson e Leigh risultano entrambi nelle vesti di produttori esecutivi del film, anch’esso intitolato I Slept With Joey Ramone, e diretto da Jason Orley. Il regista ha già lavorato con Davidson in Big Time Adolescence e nel suo speciale – sempre per Netflix – Pete Davidson: Alive From New York. Davidson e Orley, dal canto loro, sono autori del trattamento basato sulle memorie dello stesso Leigh.

Quando condividi il letto con qualcuno – e non solo un letto, ma un’infanzia, una famiglia e una vita – conosci quella persona meglio di chiunque altro – sono state le parole di Adam Fogelson, presidente di STXfilms. – Mickey Leigh non solo ha collaborato con la band di suo fratello maggiore, ma ha ricordi e confidenze insostituibili riguardo Joey Ramone, avendolo sostenuto quando nessun altro lo avrebbe fatto e visto superare le avversità nel modo più drammatico. I Slept With Joey Ramone è un grande inno rock che ci regalerà un altrettanto grande biopic rock, costruito su una storia di famiglia universale. Pete è perfetto per questo ruolo e siamo entusiasti che lui e Jason daranno vita a questa icona del rock e di collaborare ancora una volta con i nostri amici di Netflix“.

Nessun Articolo da visualizzare