Regalo di Natale: al posto di Diego Abatantuono doveva esserci Lino Banfi

Il film è diventato un cult di Natale

Regalo di Natale è un film del 1986 scritto e diretto da Pupi Avati.

Presentato in concorso alla 43ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il film guadagnò critiche lusinghiere e Carlo Delle Piane vince la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile. La pellicola ha avuto un seguito nel 2004: La Rivincita di Natale sempre con lo stesso cast.

Un anno fa Pupi Avati spiegò la scelta dell’attore per interpretare il protagonista in un’intervista per Leggo:

Banfi ha sempre fatto un cinema lontano dal mio. Eppure una volta stavo per ingaggiarlo…».

Quando è successo?
«Per Regalo di Natale. Il protagonista doveva avere un passato di cinema di basso profilo. Lui all’inizio accettò, poi Cecchi Gori gli offrì di fare Pompieri, e allora rinunciò».

E lei puntò su Diego Abatantuono…
«Lo andammo a trovare a Rimini, dove viveva all’epoca. Non se la passava bene, dopo l’insuccesso dei suoi ultimi film. Lo misi alla prova: per la prima volta doveva rinunciare allo slang del “terrunciello”. Rimasero tutti interdetti nel vederlo recitare così bene in un ruolo drammatico. Mi ha detto che a quella chiamata deve la sua intera carriera».