Regé-Jean Page post Bridgerton, sospese le scommesse sul prossimo Bond

L'addio alla serie Netflix potrebbe preludere al clamoroso annuncio di un nuovo Agente 007 dopo Daniel Craig.

Regé-Jean Page
Regé-Jean Page

Dopo l’addio alla serie Bridgerton che lo ha reso tanto popolare i suoi fan stavano già progettando un boicottaggio, ma per Regé-Jean Page potrebbero esserci altri piani. La notizia del momento è la decisione di BetWay di sospendere le scommesse relative all’interprete che succederà a Daniel Craig nei panni dell’Agente 007 James Bond, proprio in conseguenza dell’annuncio dell’attore di lasciare il ruolo di Simon Bassett per dedicarsi completamente alla carriera cinematografica.

“In conseguenza dell’annuncio che Regé-Jean Page aveva lasciato il ruolo del misterioso giovane pretendente di Bridgerton, tutte le scommesse relative a James Bond sono state sospese” sono state le parole del portavoce dell’agenzia Chad Yeomans. E tutti, tra il suo pubblico e non, sembrano esser convinti che sarà lui il prossimo Agente 007.

Lo scorso gennaio, l’attore londinese di cittadinanza zimbabwese aveva già commentato le prime voci che parlavano di lui come prossimo Bond. Intervistato da Jimmy Fallon al The Tonight Show, ammise di sentirsi lusingato dall’associazione del suo nome al ruolo, ma di considerarla un’etichetta che con troppa facilità viene affibbiata agli attori britannici.

Considerato esaurito il suo contributo alla ‘famiglia Bridgerton’, nel frattempo Regé-Jean Page sarà nel thriller spy The Grey Man dei fratelli Anthony e Joe Russo, con Ryan Gosling e Chris Evans, e nell’adattamento di John Francis Daley e Jonathan Goldstein del celebre videogioco Dungeons & Dragons, con Chris Pine, Michelle Rodriguez e Justice Smith.

Nessun Articolo da visualizzare