8 volte in cui Jessica Jones è praticamente uscita dal fumetto

Quando escono film o serie TV ispirate a libri e fumetti, spesso si discute di quanto il personaggio del film sia simile all’originale e ciò accade anche nel mondo dei supereroi. Se Jessica Jones abbia conquistato anche i più legati al mondo Marvel dei fumetti non possiamo saperlo, ma secondo noi la scelta di Krysten Ritter è stata azzeccata e il suo personaggio rispecchia davvero tanto quello del fumetto. Non ci credete? Ecco le prove!

Alias Investigations

Se avete letto i fumetti, avrete sicuramente notato che i primi secondo di Marvel’s Jessica Jones sono anche l’inizio del fumetto: una presentazione del tutto azzeccata della donna che si farà conoscere meglio negli episodi successivi. Un cliente poco gentile finisce attraverso la vetrata della porta d’ingresso e tutto, compresa la battuta di JJ è presa dal fumetto.

La telefonata nel bagno

Non meravigliatevi, sono sicuro che Jessica non è l’unica a fare telefonate nel bagno. Sempre nel primo episodio, vediamo l’ex supereroina in una delle immagini più comuni della serie a fumetti: seduta sul water mentre parla a telefono!

Fedeli anche nel colore!

Quasi un anno prima dell’arrivo della serie dedicata interamente a Luke Cage, abbiamo conosciuto il personaggio in Jessica Jones e il nostro primo incontro con lui è stato fedelissimo all’originale: la maglietta indossata da Cage, infatti, ha lo stesso colore di quella del fumetto, che rappresenta la "firma" di Luke Cage. Uno splendido easter-egg, non credete?

Affari di letto

Se non lo sapevate ancora – SPOILER ALERT – JJ e Cage nel fumetto finiscono per sposarsi: nella serie dedicata alla ex-supereroina-ora-detective-privata abbiamo visto l’inizio della loro storia. Notate qualche somiglianza tra l due scene?

La gattina frettolosa…

Durante la prima stagione di 
Jessica Jones abbiamo avuto modo di conoscere anche la sua migliore amica, 
Patricia "Trish" Walker (
Rachael Taylor), che, nella versione fumettistica, diventa l’eroina Marvel 
Hellcat. Ci sono diversi 
easter egg dedicati al personaggio, ma il più bello vede un fan di Trish chiedere un autografo alla ragazza con in mano una copia di
 Patsy Walker #26, numero di una serie nella quale la protagonista è proprio Trish, prima che diventi Hellcat.

Una gemma nascosta

Durante uno dei flashback della serie, Jessica e Trish discutono dei costumi e dei nomi in codice per la supereroina. Trish offre il soprannome di "Jewel", che Jessica immediatamente rifiuta, dicendo che si potrebbe confondere con il nome di una spogliarellista. Nel fumetto, quello che Trish ha in mano è il costume che Jessica usa per le sue missioni da supereroina… riuscite ad indovinare qual è il nickname che usa? Già, si tratta di "Jewel"!

Patty dai capelli rossi…

Durante un incontro di lavoro a Trish viene detto "Mi mancano i tuoi capelli rossi": nella prossima stagione vedremo dei flashback sul passato di Jessica e Trish nella quale la ragazza ha proprio i capelli rossi, un altro omaggio alla sua controparte dei fumetti.

Ogni tuo desiderio è un ordine

Il Kilgrave di David Tennant, che costringe le persone a fare ciò che lui dice tramite il controllo mentale, è uno dei più letali villain del mondo Marvel. C’è stato qualche adattamento per la serie di Netflix, ma non sono mancati i riferimenti fedeli al fumetto: una di queste è stata la scena finale in cui Kilgrave ordina ad una piccola folla di persone di uccidersi a vicenda.

Leggi anche

Nessun Articolo da visualizzare