Once Upon A Time: Le scene tagliate della quinta stagione

Capita spesso che, per rientrare nei quaranta minuti circa di un episodio, registi e produttori debbano eliminare alcune scene dagli episodi. A volte si tratta solo di brevissime aggiunte, altre volte, invece, di scene talmente belle che il solo pensiero che non siano state inserite all’interno dell’episodio così come l’abbiamo visto ci fa chiedere “Perché?”.

Una di queste è la scena del monologo di Regina, nell’attimo in cui sta per lasciare Underbrooke per via del ricatto di Cora, che aveva “in ostaggio” suo padre. La scena è carica di sentimento e soprattutto vediamo quanto Regina sia cambiata, quanto il suo essere buona sia reale e quanto questo le dia la forza di affrontare uno degli ostacoli più duri per lei: il rapporto con sua madre, che l’aveva sempre oppressa fin da quando era una ragazzina.

In una scena successiva, vediamo quanto la Mills sia cresciuta anche nel rapporto con Snow: quando Biancaneve ha bisogno di essere spronata e riportata alla realtà, è lei che le va dietro d’istinto e con forza, come solo una vera amica potrebbe fare.

Godetevi ben dodici minuti di scene inedite!

Vi ricordiamo di non perdervi i bloopers della quinta stagione: risate assicurate!

Da non perdere:

• Once Upon A Time: Quale potrebbe essere il ruolo di Morfeo?

• Once Upon a Time 6: ecco come potrebbe essere spiegato il ritorno di Jafar

• Once Upon A Time 6: La Evil Queen condurrà Henry al “Lato Oscuro”?