Schwarzenegger commenta l’assalto del Campidoglio: “Trump il peggior Presidente di sempre”

L’ex governatore repubblicano della California si è scagliato contro il presidente uscente Trump: "Ha costruito un colpo di Stato con le bugie". E sfoggia anche la spada di Conan.

Il video di Arnold Schwarzenegger che commenta gli incresciosi avvenimenti di Capitol Hill ha fatto il giro del web, ottenendo milioni di commenti e condivisioni. Come noto, giorni fa, centinaia di sostenitori di Donald Trump hanno fatto irruzione nell’edificio del Congresso a Washington D.C. decisi a impedire l’ultimo step formale che avrebbe sancito definitivamente la fine della presidenza di Trump e l’inizio di quella di Joe Biden. Un evento tragicamente storico, commentato da tantissime star e persone del mondo dello spettacolo, tra cui Schwarzenegger.

Nel suo discorso epicamente cinematografico (con tanto di colonna sonora), l’attore ed ex governatore della California ha paragonato l’assalto al Campidoglio americano alla Germania nazista e alla notte dei Cristalli, periodo che, essendo nato in Austria nel 1947, afferma di conoscere bene. Schwarzenegger ha continuato poi accusando Trump di essere un “leader fallito” e il “peggior Presidente di sempre”, ma che per fortuna tra poco “sarà irrilevante quanto un vecchio Tweet”.

Nel finale del video Schwarzenegger sfodera e mostra la mitologica spada di “Conan, il barbaro”, uno dei suoi più iconici ruoli da protagonista, e la paragona alla democrazia, messa a repentaglio dall’assalto al Congresso, ma divenuta più forte proprio grazie a quella dura prova che l’ha temprata:  «La nostra democrazia è proprio come l’acciaio di una spada, più lo si tempra e più diventa forte. Siamo stati temprati con guerre, ingiustizie e insurrezioni. E, anche se siamo scossi da quanto successo nei giorni scorsi, diventeremo più forti perché ora sappiamo cosa possiamo perdere».

Qui il video:

Nessun Articolo da visualizzare