Sherlock Holmes 3, il regista: “Attualmente il film è nel dimenticatoio”

Il regista Dexter Fletcher ha parlato della poco rosea situazione in cui si trova attualmente "Sherlock Holmes 3", l'atteso terzo capitolo della saga con Robert Downey Jr. e Jude Law

Nessuna buona notizia per i fan di Sherlock Holmes. Come riportato da DigitalSpy, il regista Dexter Fletcher ha recentemente sottolineato in un episodio del Celebrity Catch Up Podcast che il tanto atteso terzo capitolo della saga con protagonisti Robert Downey Jr. e Jude Law sarebbe attualmente sulla strada del dimenticatoio.

La produzione del film si trova davanti ad una serie di sfide dovute alla pandemia COVID-19. “Il progetto sta attualmente riposando nel dimenticatoio fino al momento in cui sarà chiara la situazione del mondo e cosa succederà” – ha detto Fletcher, aggiungendo che anche l’altro suo film in progetto, un reboot della serie anni sessanta Il Santo, sta affrontando gli stessi identici problemi di Sherlock Holmes 3. “Entrambi i film hanno davanti lo stesso dilemma, che poi è lo stesso che abbiamo tutti: Come si fa a mettere insieme un grande numero di gente per creare qualcosa e poi mandarli in giro per il mondo? Come fanno gli attori a girare scene d’amore? È complicato”.

Dexter Fletcher, ricordiamo, ha raccolto l’eredità di Guy Ritchie alla guida di Sherlock Holmes 3 dopo il successo di Rocketman. Ritchie aveva infatti diretto i primi due film, quello del 2009 e il sequel del 2011 Gioco di ombre.

Qualche settimana fa, Robert Downey Jr. aveva annunciato la sua intenzione di creare un universo cinematografico stile Marvel per Sherlock Holmes, ma anche in questo caso, col clima attuale, sembra essere davvero impossibile portare avanti nuove idee in maniera concreta.

Nessun Articolo da visualizzare