Star Trek, il prossimo film sarà diretto dal Matt Shakman di WandaVision

Dopo 23 nomination agli Emmy, il regista torna sul grande schermo.

Matt Shakman Star Trek
Matt Shakman Star Trek

Non ha ancora un titolo il prossimo film del franchise di Star Trek, prodotto da Paramount e la Bad Robot di JJ Abrams, ma ha un regista. L’accordo con il Matt Shakman di WandaVision dovrebbe dare un impulso decisivo alla produzione della nuova avventura, per la prima volta affidato a una coppia di sceneggiatrici: Lindsey Beer (Pet Sematary, il prequel) e Geneva Robertson-Dworet (Captain Marvel).

Emmy Awards 2021, le nomination della categoria Primetime

Una ottima notizia, considerato il fatto che dopo lo Star Trek Beyond di Justin Lin nel 2016 i successivi tentativi – affidati anche a Quentin Tarantino e al creatore di Fargo Noah Hawley – non avevano avuto grande fortuna. Non a caso il franchise si era espanso solo sul piccolo schermo, grazie ai programmi di CBS All Access.

Anche per questo, evidentemente, si procede con grande cautela, e non è affatto chiaro – né scontato – se Chris Pine e il resto del cast del reboot di Abrams potrà essere del progetto. Di certo, almeno per ora, solo l’intenzione di rispettare la data di uscita in sala fissata per il 9 giugno 2023.

Star Trek: Picard e Star Trek: Lower Decks: i teaser trailer della seconda stagione

Che segna anche il ritorno sul grande schermo del regista, direttore artistico della Geffen Playhouse di Los Angeles e negli ultimi anni passato da Fargo a The Good Wife, da Grace and Frankie a Il Trono di Spade e finalmente a WandaVision, che gli ha regalato una importante nomination (tra le 23 raccolte dalla miniserie Disney+) ai Primetime Emmy Awards. Di Matt Shakman si ricorda infatti la direzione di un solo altro lungometraggio, il Cut Bank – Crimine chiama crimine del 2014 con Liam Hemsworth, Teresa Palmer, Billy Bob Thornton, John Malkovich, Bruce Dern e Oliver Platt.

Nessun Articolo da visualizzare