The Batman torna a Glasgow per delle riprese aggiuntive

Matt Reeves di nuovo sul set per girare delle scene acrobatiche.

The Batman
The Batman

Solo lo scorso settembre le riprese di The Batman di Matt Reeves avevano dovuto affrontare la positività di Robert Pattinson al Covid-19, poi superata senza troppi problemi per la produzione. Che allora si era interrotta per due settimane, quando il film non era ancora nemmeno a metà. Un ritardo che potrebbe essere all’origine della decisione appena trapelata di tornare sul set di Glasgow – location principale, scelta per rappresentare l’iconica Gotham City – per delle riprese aggiuntive.

“The Batman”: Robert Pattinson positivo al Covid-19. Stop alle riprese (teaser)

Probabilmente però sarà inutile aspettarsi delle foto rubate dal set con Robert Pattinson e Colin Farrell alle prese con qualche impensabile nuovo nemico, o dei camei sorprendenti. “Probabilmente saranno principalmente riprese di alcune scene acrobatiche”, ha rivelato una fonte vicina al The Daily Record, giornale scandalistico della città scozzese, che pure nel titolo parla del ritorno dei due attori principali sul set per girare le scene finali del film.

In ogni caso, un reshoot perfettamente nell’ordine naturale delle cose, che non dovrà preoccupare i fan del Cavaliere Oscuro. Soprattutto in considerazione della frequenza con cui questo tipo di produzioni ad alto budget tendono a rimettere mano al materiale raccolto, anche con modifiche che prevedano un ritorno sul set.

Robert Pattinson ha mentito a Nolan per il provino di “The Batman”

Niente stravolgimenti, insomma, né colpi di scena – a meno di ulteriori aggiornamenti – che rischiano di privarci dello spettacolo che già promettono di assicurarci il Pinguino di Colin Farrell (reso quasi irriconoscibile dal trucco), l’Enigmista di Paul Dano e il nostro cupo protagonista. Che nella versione di Robert Pattinson dovrebbe arrivare nelle sale l’anno prossimo, il 4 marzo 2022.

La curiosità è molta, soprattutto per il continuo circolare di ipotesi che vorrebbero il film essere poi seguito da una serie di spin-off su HBO Max incentrata sul corpo di polizia di Gotham City. E nella quale potremmo ritrovare alcuni elementi del cast, che sul grande schermo sarà completato da Zoë Kravitz, Andy Serkis, Peter Sarsgaard, John Turturro, Barry Keoghan, Rupert Penry-Jones, Jeffrey Wright, Max e Charlie Carver, Alex Ferns, Con O’Neill e Joseph Balderrama.

Nessun Articolo da visualizzare