Zlatan Ibrahimovic debutta come attore in “Asterix e Obelix”

Il campione svedese interpreterà "Antivirus", un legionario romano. Nel cast anche Vincent Cassel e Marion Cotillard

Dopo il Festival di Sanremo, Zlatan Ibrahimovic farà un’altra incursione nel mondo dello spettacolo, stavolta come attore. Il 39enne fuoriclasse svedese del Milan avrà un piccolo ruolo in Asterix & Obelix: The Middle Kingdom, prossimo capitolo della saga degli irriducibili Galli in uscita nel 2022.

Il cast

Le riprese del film dovrebbero cominciare questa primavera, con un cast che include Guillaume Canet nei panni di Asterix , Gilles Lellouche in quelli Obelix (è la prima volta nella serie di cinque film in lingua francese che Gerard Depardieu non interpreta Obelix), Vincent Cassel in quelli di Giulio Cesare (attore attualmente in gara nel gioco di Ciak I film della nostra vitaCategoria attori internazionali nati tra il 1939 e 1967), Marion Cotillard in quelli di Cleopatra e Pierre Richard quelli del druido Panoramix. Zlatan Ibrahimovic, come anticipato da lui stesso con un post su Instagram, sarà “Antivirus”, un legionario romano del campo di Babaorum, uno dei quattro che circonda il villaggio dei Galli in cui risiedono i due protagonisti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic)

Già in passato alcuni sportivi di fama internazionale avevano recitato nei film ispirati ai personaggi di Goscinny e Uderzo: tra questi Michael SchumacherZinedine Zidane, Amélie Mauresmo Tony Parker, tutti protagonisti di Asterix alle Olimpiadi (2008).

Philippe Mechelen e Julien Hervé hanno scritto la sceneggiatura, con Guillaume Canet alla regia. Il progetto è prodotto da Trésor Films, Pathé Films e Les Enfants Terribles. La colonna sonora sarà del musicista francese Matthieu Chedid. Il piano iniziale era di girare in Cina, ma la produzione si svolgerà in Francia e in Marocco. Con un budget di oltre 60 milioni di euro, si preannuncia già come una delle più grandi produzioni cinematografiche francesi nei mesi a venire.

I distributori includono Pathé in Francia e Svizzera, Leonine in Germania, Kinoswiat in Polonia, Unicorn nella CSI e nei paesi baltici, Blitz per l’ex Jugoslavia, Rosebud per la Grecia e Netflix in una manciata di mercati senza nome.

Nessun Articolo da visualizzare