Nick Jonas in trattative per il REMAKE di JUMANJI

Non c’è nulla di più pericoloso del volersi cimentare in un classico intramontabile come Jumanji, uno dei film per famiglie più celebri e amati dal pubblico di ogni generazione. Eppure, il 28 Luglio 2017 Universal e Sony distribuiranno un remake della pellicola originale che fu presentata nel dicembre del 1995 in America, e proiettata in Italia nel febbraio dell’anno successivo. Oltre agli effetti speciali decisamente innovativi per l’epoca, il film seppe guadagnarsi il plauso di tutti grazie ad un intreccio avvincente, che costituiva una sorta di tuffo nell’oceano della fantasia, e alla splendida interpretazione di Robin Williams nel ruolo dell’insicuro Alan Parrish, di Bonnie Hunt in quello di una svampita Sarah Whittle, e della giovanissima Kirsten Dunst nella parte della piccola e viziata Judy.

Riproporre oggi un mostro sacro del genere, sperando di bissare il successo dell’originale, è pensabile solo in termini economici. E’ difficile credere infatti che, oltre ai poderosi effetti speciali, possa altrettanto affascinare un cast nel quale ora come ora figurano i nomi di Dwayne Johnson, meglio conosciuto come The Rock, e il comico Jack Black. A questi proprio da ieri, secondo Deadline, è in trattative per aggiungersi anche Nick Jonas, fresco di serie come Scream Queens, Kingdom, e del film drammatico Goat, presentato al Sundance ma inedito in Italia.

Jonas parteciperebbe a quello che molto probabilmente sarà un ripensamento in chiave moderna del classico diretto da Joe Johnston, un po’ come poco tempo fa è accaduto alla serie di Jurassic Park con il film Jurassic World: quest’ultimo è riuscito sì a sbancare il botteghino e assicurarsi un seguito (bisogna ricordare che oggi però il costo del biglietto è superiore a quello di vent’anni fa), ma non è certo stato in grado di avvicinarsi alla qualità degli script precedenti, neppure del più mediocre dei tre capitoli della trilogia originale di Spielberg.