Once Upon A Time: Cosa ci aspettiamo dalla Evil Queen

La sesta stagione di Once Upon A Time pare essere una delle più attese, un po’ perché i produttori hanno deciso di ritornare al modo “classico” di raccontare le storie, un po’ per l’arrivo di tantissimi nuovi volti e personaggi, ma soprattutto per il ritorno della Evil Queen.

La parte malvagia di Regina, che avevamo conosciuto solo attraverso i flashback, è giunta ora a Storybrooke e non c’è da aspettarsi niente di buono dalle sue intenzioni. Scontenta di come Regina è diventata nel corso degli ultimi anni, la sua controparte malvagia è decisa a vendicarsi di lei e a riprendere la tanto agognata lotta contro Snow, per ridurre in pezzi la felicità di tutta la sua famiglia.

Per la prima volta, abbiamo un cattivo senza una morale, senza un passato che giustifichi le sue azioni, un cattivo che non guarderà in faccia a nessuno e non si farà fermare fino a che non avrà ottenuto quello che vuole. Ma cosa dobbiamo aspettarci dalla Evil Queen?

In primo luogo, occorre sottolineare che i fan di Once hanno a lungo sperato di vedere un cattivo che rimanesse tale, che non avesse ripensamenti e sensi di colpa com’era successo a Ingrid nell’arco dedicato a Frozen o che non usasse la famiglia come una scusante per le sue azioni, come era successo con Zelena. Tutti i villain finora incontrati, infatti, avevano una sorta di giustificazione al loro comportamento che proveniva dal loro vissuto.

Questa volta, invece, la Evil Queenpuro male e priva di ogni morale, intraprenderà una lotta senza quartiere per raggiungere i suoi scopi. I fan potrebbero finalmente avere un cattivo degno di questo nome: una speranza simile, infatti, si era avuta con la trasformazione di Emma nell’Oscuro Signore ma quest’ultima alla fine si era rivelata tutt’altro che malvagia. La Evil Queen, capace di molte atrocità già prima di essere divisa in due, si prospetta come un vero e proprio villain che saprà mostrare a tutti i fan dello show che cos’è la vera perfidia, in un modo del tutto nuovo per lo show.

Il possesso di tutti i ricordi di Regina fino al momento della divisione e le sembianze uguali a quelle del sindaco Mills forniranno alla “nuova” Evil Queen moltissime armi a disposizione contro i suoi antichi e nuovi nemici: sarà, infatti, estremamente facile ingannare Snow e gli altri facendosi passare per Regina e, con la magia a disposizione, non c’è davvero niente di più semplice.

Lo stesso Henry potrebbe essere usato come un’arma contro Emma e la sua stessa famiglia: secondo una teoria di qualche tempo fa, infatti, la Evil Queen potrebbe addirittura cercare di portarlo dalla sua parte. Non dimentichiamo, infatti, che il ragazzino rappresenterà forse l’unica debolezza della perfida metà della Mills che, come detto dai produttori, lo amerà tanto quanto Regina.

Oltre che Henry, la Evil Queen potrebbe scegliere di distruggere Regina andando a minare i suoi rapporti con gli altri abitanti di Storybrooke, così come Cora aveva già fatto in passato. Bersaglio di queste ripercussioni, oltre ai Charmings, potrebbe essere proprio Zelena: il nuovo rapporto tra sorelle, infatti, sembra non essere tanto saldo da resistere ad un vero e proprio assalto da parte della Regina Cattiva.

Noi non vediamo l’ora di vedere la Evil Queen all’opera! Once Upon A Time torna domenica 25 settembre sul canale ABC.

Da non perdere

• Once Upon a Time 6: indizi rivelati e tanto altro

• Once Upon A Time: Due personaggi andranno a vivere insieme

• Once Upon a Time 6: Zelena di nuovo cattiva?