Oscar 2020 red carpet: Spike Lee omaggia Kobe Bryant, Laura Dern con la mamma

Abiti memorabili, incontri tra attori irripetibili: i momenti più belli del tappeto rosso della 92ª edizione degli Academy Awards

Spike Lee omaggia Kobe Bryant

Il primato dell’abito più bello sul red carpet degli Oscar 2020 quest’anno va al regista Spike Lee che indossa una giacca viola e gialla, colore dei Lakers, per omaggiare Kobe Bryant, il campione di basket morto due settimane fa in un incidente in elicottero insieme alla figlia Gianna. Secondo posto per Natalie Portman che ha scelto una cappa con ricamati sopra i nomi delle registe che non sono state candidate. Messaggi e omaggi sul tappeto rosso della 92esima edizione degli Academy Awards, ma anche selfie da star, foto di famiglia e gag memorabili.

Come quella tra Timothée Chalamet e Margot Robbie: l’attore si è inserito davanti ai fotografi che immortalavano l’attrice candidata come migliore attrice non protagonista per Bombshell. Lei gli ha dato un bacio sulla guancia e poi si sono abbracciati sotto una pioggia di flash. Quasi quanti quelli che hanno sommerso Robert De Niro e Al Pacino, arrivati insieme sul red carpet degli Oscar 2020 per Irishman. Laura Dern è arrivata con i figli e la mamma Diane Ladd. Proprio con la madre, aveva percorso il red carpet per la prima volta quando aveva 9 anni, e lei ha voluto accanto nella notte in cui ha ricevuto l’Oscar come migliore attrice non protagonista. La super ospite Billie Eilish è invece arrivata con il fratello.

Il red carpet degli Oscar 2020 è stato anche il set di grandi testimonianze di amicizia, come quella tra Florence Pugh e Scarlett Johansson e dei selfie di Mark Ruffalo e Mahershala Ali. Nella gallery le immagini più belle del red carpet degli Oscar 2020

 

Oscar da Record, film e attori che hanno fatto la storia

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Told ya x 🥰

Un post condiviso da Rebel Wilson (@rebelwilson) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mark Ruffalo (@markruffalo) in data: