Ozark, annunciata la quarta (e ultima) stagione

Netflix ha confermato che la stagione 4 di Ozark si farà, ma la produzione avrà modalità inedite. L’uscita sarà infatti articolata in due diverse tranche da sette episodi ognuna.

La famiglia Byrde tornerà presto su Netflix: la piattaforma streaming ha infatti rinnovato Ozark per una quarta e ultima stagione. Il dramma, interpretato da Jason Bateman, Laura Linney e Julia Garner avrà dunque 14 episodi finali con la stagione divisa in due parti da sette episodi. La nuova stagione segnerà il capitolo finale del viaggio della famiglia Byrde dalla vita suburbana di Chicago alla loro impresa criminale Ozark Mountains del Missouri,, in particolare dopo la fine della terza stagione.

I PERSONAGGI
Bateman
tornerà ad interpretare Marty Byrde, un consulente finanziario diventato riciclatore di denaro per un cartello della droga messicano, che si trasferisce nel Lago degli Ozark per compensare il cartello. Linney sarà di nuovo sua moglie Wendy, che viene coinvolta in una serie di operazioni del casinò nella terza stagione. Il cast comprenderà poi Garner, che sarà Ruth Langmore, Sofia Hublitz come Charlotte Byrde, Skylar Gaertner come Jonah Bryde, Charlie Tahan come la cugina di Ruth Wyatt Langmore e Lisa Emery come la distributrice locale di eroina Darlene Sne.

La serie, che è stata lanciata nel 2017, ha ottenuto 14 nomination agli Emmy con due vittorie, fino ad oggi, per Jason Bateman per la miglior regia per una serie drammatica e per Julia Garner per la miglior attrice non protagonista in una serie drammatica. La serie ha anche ottenuto due nomination ai Golden Globe e sei nomination agli Screen Actors Guild per le esibizioni di Bateman, Garner e Laura Linney.

Data di uscita ancora da comunicare.