BIAGIO

Italia, 2014 Regia Pasquale Scimeca Interpreti Marcello Mazzarella, Vincenzo Albanese, Renato Lenzi, Omar Noto, Doriana La Fauci, Silvia Francese Sceneggiatura Pasquale Scimeca Produzione Arbash Distribuzione Arbash Durata 1h e 30′  Vai al sito ufficiale

In sala dal 

2 febbraio

La storia, vera, comincia il 5 maggio 1990, quando Biagio Conte, figlio di famiglia benestante con studi da geometra, lascia ventiseienne Palermo per addentrarsi nei boschi montagnosi della Sicilia. «Dovevo azzerare tutto e vivere nella natura » teorizza. In quella solitudine ritrova l’armonia perduta, all’inizio la spiritualità è sciamanica, indistinta; ma poi l’incontro con alcuni pastori, un cane che stava per venire impiccato e chiamerà Libero, i barbuti frati francescani di Corleone lo portano verso Dio, dentro una religiosità cristiana più consapevolmente vissuta. A piedi arriva fino ad Assisi, il 7 giugno 1991: lì, di fronte a quegli affreschi, si sente finalmente felice, pieno. Al suo ritorno a Palermo si metterà ad aiutare i diseredati della stazione ferroviaria, aprendo la sua “Missione di Speranza e Carità”. Stava perdendo l’uso delle gambe; nel 2014, dopo un viaggio a Lourdes, ha ripreso a camminare. Un miracolo?

 

Nessun Articolo da visualizzare