Halston, Ewan McGregor si mostra nel primo trailer nei panni del visionario stilista

Un super Ewan McGregor ci mostra l'ascesa e il declino di Roy Halston. Cinque puntate dirette da Ryan Murphy, disponibili dal 14 maggio su Netflix.

«Ho una visione. Ho intenzione di cambiare il volto della moda americana». Sulle note di Enjoy the Silence dei Depeche Mode si apre il nuovissimo trailer di Halston, attesa serie originale Netflix con Ewan McGregor nei panni del famigerato stilista Roy Halston Frowick.

La serie, diretta da Ryan Murphy e in arrivo sulla piattaforma il prossimo 14 maggio, mostra la tumultuosa ascesa e caduta dell’iconico e visionario golden boy della moda americana, protagonista assoluto dello Studio 54 per tutti gli anni Settanta.

Chi era Roy Halston Frowick

Di umili origini, Halston divenne famoso praticamente dal nulla, raggiungendo la fama mondiale in una sola notte grazie a Jacqueline Kennedy e il suo iconico cappellino pillbox azzurro pastello all’inaugurazione presidenziale del marito nel 1961. Da lì, un numero impressionante di star affascinate dal suo marchio diventano subito habitué del suo atelier: da Rita HayworthDiana Vreeland, Marlene Dietrich, a Catherine Deneuve, Liz Taylor, Liza Minnelli, Raquel Welch, Lauren Bacall e Babe Paley, tutte impazziscono per il suo stile. Negli anni Settanta il marchio di lusso Halston si espande fino a divenire un impero che comprende ogni cosa: dai profumi, agli abiti fino alla moquette di casa.

Nonostante lo strepitoso successo commerciale raggiunto negli anni Settanta, dopo diverse sconsiderate decisioni commerciali Halston finisce per perdere il controllo della sua casa di moda negli anni Ottanta. Lo stilista entra in un vortice di eccessi e di serate folli a base di sesso e di droghe. La cessione del suo nome e del suo genio creativo alla Norton Simon Inc. segna il suo triste e inesorabile destino.

Ewan McGregor in un’immagine di “Halston”

La serie Netflix ci racconta tutto questo in cinque puntate che, come possiamo vedere dal trailer, promettono scintille. Accanto a Ewan McGregor la serie presenta anche Krysta Rodriguez come Liza Minnelli, Rebecca Dayan come Elsa Peretti, Bill Pullman come David Mahoney, Gian Franco Rodriguez come Victor Hugo, David Pittu come Joe Eula, Sullivan Jones come Ed Austin, Rory Culkin come Joel Schumacher, Kelly Bishop come Eleanor Lambert e Vera Farmiga come Adele.

Nessun Articolo da visualizzare