“Please Stand By” con Dakota Fanning: anteprima ad Alice nella città alla Festa del Cinema di Roma

Sono il road movie Please Stand By con Dakota Fanning e My friend Dahmer, sull’adolescenza dell’assassino seriale Jeffrey Dahmer, i primi due titoli annunciati ad Alice nella città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni che si svolgerà a Roma dal 26 ottobre al 5 novembre 2017.

In Please Stand By, diretto da Ben Lewin, Dakota Fanning è Wendy, una giovane ragazza affetta da autismo che intraprende un viaggio avventuroso ed unico per consegnare il suo script ad un concorso di sceneggiatura ad Hollywood. Coprotagonista del film, la grande Toni Collette nei panni della stravagante governante di Wendy e l’attrice inglese Alice Eve, che interpreta la sorella maggiore della protagonista. Il regista è da sempre attento al tema della disabilità, così poco raccontata al cinema: il suo film precedente, la delicatissima commedia The Session, era centrato sulla storia vera dell’iniziazione sessuale del poeta Mark O’Brien, paralizzato dal collo in giù.

My Friend Dahmer

My Friend Dahmer, tratto dall’omonima graphic novel di Derf (nome d’arte di John Backderf) edita in Italia da Gribaudo, è una storia in parte autobiografica: raccoglie spunti e testimonianze di Derf che è stato realmente compagno di scuola di Dahmer, conosciuto come il Mostro di Milwaukee. Nel cast Anne Heche nel ruolo della madre, Dallas Roberts nel ruolo del padre e Ross Lynch in quello ruolo del giovane protagonista. Il film, così come il fumetto, descrive la vera storia di Jeffrey Dahmer concentrandosi negli anni del liceo quando Dahmer era ancora un adolescente. My Friend Dahmer è stato presentato al Tribeca Film Festival e sarà presentato ad Alice/Panorama in anteprima europea. L’uscita nelle sale americane è prevista per novembre 2017 assieme alla seconda ristampa della graphic novel.