Premi Oscar 2019, i look più cool and fool della cerimonia

Oscar 2019

Se c’è un Red Carpet cui tutti ambiscono, è quello degli Oscar. Tripudio del glamour e dell’eccentricità, non immune da passi falsi, o da grandi iniezioni di stile, che oggi possono sembrare Fool, ma che col tempo potrebbero diventare veri e propri dictact di stile. Agli Oscar 2019, se i premi son stati abbastanza variegati e suddivisi tra i vari film in lizza, diverso il discorso in fatto di stile. A regnare sono stati infatti tre macro cosmi, quello dei tessuti opulenti e luccicanti, quello dei toni pastello (soprattutto il Rosa), e quello degli uomini, finalmente (quasi) sdoganati dal classico Black tuxedo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

👻 @theacademy

Un post condiviso da Brie (@brielarson) in data:

Del primo fanno parte Glenn Close, Amy Adams, Brie Larson, e J Lo. Del secondo Charlize Theron, Linda Cardellini, e Awkwafina. Mentre del terzo è stato un tripudio di New men, da Chris Evans in giacca cerulea, a Spike Lee in Purple Rain. Esce da ogni macro cosmo e ricrea il suo la star della star Lady Gaga aka Ally. Ma solo 5 potevano entrare nelle Top 5

Cool

Charlize Theron in Dior e Bulgari, sembra tornare da Aeon Flux, uno dei suoi personaggi più stilosi.

Oscar 2019Jennifer Lopez in Tom Ford, extravaganza allo stato puro in style Disco ball (non per tutti)

Oscar 2019

Jason Momoa in Light Pink senza papillon, mascolinità pura senza preconcetti, ma tanto divertimento

Oscar 2019

Helen Mirren in Schiaparelli. Si conferma tra le regine del red carpet, evoluzione a oltranza per l’attrice settantatrenne, che leggiadra ha entusiasmato il red carpet, nonostante la collana Henry Winston da 6 milioni di dollari.

Oscar 2019

Quando il nero ti sorprende ancora, metafisicamente a metà tra Audrey Hepburn e Ursula de La Sirenetta (cui sembra presterà la voce), Lady Gaga in Alexander Mc Queen e Tiffany, ha chiuso un anno strepitoso pieno di successi e di stile (senza mai perdere la sua natura).

Oscar 2019

Fool

Billi Porter in Christian Siriano, il futuro è già qui, o forse no, applausi per il coraggio, e va detto che il risultato non è poi tanto male.

Oscar 2019

Tessa Thompson in Chanel e Jimmy Choo, un abito messo lì, con scarpe messe lìi, l’effetto è un tantinello fiacco.

Oscar 2019

Pharrell Williams is Pharrell Williams e nessuno tocchi Pharrell

Oscar 2019

Tommy Hilfiger in “Ognuno è il brand di se stesso”, dalla prossima primavera in tutti gli Store. Che la foglia sulle scarpine centri qualcosa con le scelte dello stilista?

Oscar 2019

Maya Rudolph in Christian Siriano (Ancora lui?!) a voi il giudizio, io ho poco spazio e 2000 parole non basterebbero. Maya è comunque un’attrice comica e sicuramente domani saprà riderci sopra.

Oscar 2019

Andrea Algieri