Pretty Little Liars 7: Alison sarà furiosa per il ritorno di Paige

Non c’è pace, nella vita sentimentale di Emily Fields. Dopo le polemiche emerse a seguito della morte di Sara Harvey (Dre Davis), sua umida fiamma, e il recente coinvolgimento con Sabrina (Lulu Brud), rientrerà a Rosewood anche un grosso fantasma del passato di Emily: stiamo parlando di Paige (Lindsay Shaw), del ritorno della quale finora non conoscevamo le dinamiche. Con la diffusione della trama ufficiale del prossimo episodio, previsto per martedì 16 agosto, sappiamo invece che Paige ed Emily si ritroveranno a concorrere per lo stesso posto di lavoro, come capitane della squadra di nuoto del liceo che frequentavano, e nel quale tornerà ad insegnare anche Alison (Sasha Pieterse).

Proprio la DiLaurentis si rivelerà la più sorpresa e preoccupata del ritorno di Paige, ora che lei ed Emily si erano appena riavvicinate. L’ambiguità della relazione fra Alison ed Emily, tra baci appassionati e capricciosi rifiuti, è sempre stata caratterizzata dal desiderio della prima di dominare sulla seconda. Probabilmente anche stavolta, vedendosi improvvisamente messa da parte e privata delle attenzioni dell’amica, troppo presa del resto con i suoi problemi sentimentali, Alison farà riemergere la parte più brutta del suo carattere, quella insidiosa e meschina che l’aveva portata sino alla tomba nella prima stagione.

E’ stata in effetti la stessa Marlene King a non risparmiarsi nei dettagli a tal proposito, confermando che sì, con il suo ritorno, Paige “brings Alison’s inner bitch back”, cioè riporterà indietro l’intimo carattere da str… di Alison. Che cosa dobbiamo aspettarci dal rinnovato lato intrigante di Alison? Ripicche e vendette infantili? Sfuriate in sala professori? Grida isteriche? Bugie? Volgari trovate per esaltarsi agli occhi di Emily affossando la sua ex? Una cosa è certa: ritrovare Alison in questa veste per un’ultima volta, è tanto spaventoso quanto stuzzicante.